Conte-Kvaratskhelia: c’è stata la telefonata! Le ultime sul futuro

Antonio Conte vuole blindare Khvicha Kvaratskhelia. Il tecnico si è mosso in prima persona per convincere il georgiano a rimanere almeno un altro anno

Il Napoli sta ponendo le basi per costruire una rosa competitiva da presentare ai nastri di partenza della prossima stagione. Il nuovo tecnico azzurro, Antonio Conte, si è calato alla grande nella realtà partenopea, con grande motivazione, come da pronostico, e negli ultimi giorni si è attivato in prima persona per plasmare il gruppo nel miglior modo possibile.

Tra le questioni chiamato a risolvere assieme alla dirigenza, oltre alla telenovela Di Lorenzo e la scelta del nuovo numero nove, vista la cessione (quasi obbligata) di Victor Osimhen, c’è il nodo rinnovo di Khvicha Kvaratskhelia. Il georgiano, tentato nelle ultime settimane da diversi club, stava iniziando a maturare più di qualche dubbio riguardo un’eventuale permanenza all’ombra del Vesuvio. Il tecnico leccese l’ha intuito, e prontamente è intervenuto per far rientrare la situazione, con una telefonata che pare aver cambiato gli scenari futuri.

Napoli, telefonata di Conte a Kvaratskhelia: il georgiano ha deciso di restare

L’effetto Conte inizia a dare i suoi frutti. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il tecnico salentino avrebbe chiamato Khvicha Kvaratskhelia, ribadendogli quanto detto al duo De LaurentiisManna: il georgiano non si tocca. Lo avrebbe rassicurato con la promessa di essere al centro del progetto, così come fece Luciano Spalletti nell’anno dello scudetto, e il 77 azzurro avrebbe apprezzato.

Conte-Kvaratskhelia: c'è stata la telefonata! Le ultime sul futuro
Khvicha Kvaratskhelia – LaPresse – SpazioNapoli.it

L’approccio del Paris Saint Germain ha fatto molto piacere al calciatore, ma l’allarme è già rientrato. C’è solo l’azzurro davanti a Khvicha, almeno per quest’anno, poi sarà compito della società trovare un punto d’incontro in queste settimane di Europeo con l’agente Jugeli, per rivedere gli accordi in essere. Kvaratskhelia ha un contratto che lo lega ai partenopei fino al 2027, con uno stipendio da 1,8 milioni di euro, troppo pochi se confrontati al valore reale del giocatore.

Jugeli vuole un rinnovo da 5 milioni netti più bonus, il Napoli ha rilanciato a 4 più bonus, ma è possibile che una quadra si possa trovare a metà strada, magari con l’inserimento di una clausola rescissoria stile Osimhen. Di sicuro, la fumata bianca deve avvenire prima del rientro in Italia dell’attaccante, per iniziare la stagione con il piede giusto. A far girare meglio la squadra ci penserà Antonio Conte, che sa bene come rendere decisivi i propri calciatori. I tifosi del Napoli possono dunque tirare un sospiro di sollievo, per un Osimhen che va via c’è un Kvara che resta.

Home » calciomercato napoli » Conte-Kvaratskhelia: c’è stata la telefonata! Le ultime sul futuro

Impostazioni privacy