shinystat spazio napoli calcio news Spazio Napoli - Notizie Napoli Calcio e Calciomercato Napoli

DA INSTAGRAM

Il CT della Macedonia parla di Elif Elmas ai micro Il CT della Macedonia parla di Elif Elmas ai microfoni di Radio Marte.

#spazionapoli #forzanapolisempre #elmas

Il CT della Macedonia parla di Elif Elmas ai microfoni di Radio Marte.

#spazionapoli #forzanapolisempre #elmas
...

1594 11
#Osimhen e la paura del #razzismo in Italia 😕⚫ L'Ass. allo Sport del Comune di #Napoli, Ciro #Borriello, lancia una frecciatina a Matteo #Salvini... 😅 Poi aggiunge: "A Napoli può stare tranquillo, Osimhen venga senza paura!" 👏🏻🔵 #NoAlRazzismo #SpazioNapoli

#Osimhen e la paura del #razzismo in Italia 😕⚫ L'Ass. allo Sport del Comune di #Napoli, Ciro #Borriello, lancia una frecciatina a Matteo #Salvini... 😅 Poi aggiunge: "A Napoli può stare tranquillo, Osimhen venga senza paura!" 👏🏻🔵 #NoAlRazzismo #SpazioNapoli ...

2551 21
🗣️ #Rivaldo mette in guardia il #Barcellona 🔴 "Sono preoccupato per il ritorno degli ottavi di finale di #ChampionsLeague contro il #Napoli" 😎🔵 #BarcellonaNapoli #SpazioNapoli

🗣️ #Rivaldo mette in guardia il #Barcellona 🔴 "Sono preoccupato per il ritorno degli ottavi di finale di #ChampionsLeague contro il #Napoli" 😎🔵 #BarcellonaNapoli #SpazioNapoli ...

2230 14
L'intervista che #Osimhen ha rilasciato, prima del L'intervista che #Osimhen ha rilasciato, prima della visita a #Napoli, tramite il podcast "The out of home": il racconto della sua difficile infanzia a Lagos, in Nigeria 🇳🇬 Il calcio gli ha salvato la vita ⚽ #SpazioNapoli

L'intervista che #Osimhen ha rilasciato, prima della visita a #Napoli, tramite il podcast "The out of home": il racconto della sua difficile infanzia a Lagos, in Nigeria 🇳🇬 Il calcio gli ha salvato la vita ⚽ #SpazioNapoli ...

4059 24
🗣️ Le parole di #Osimhen prima della visita a 🗣️ Le parole di #Osimhen prima della visita a #Napoli: "In passato mi volevano Barcellona, Juve e Inter, ma dissi di no perché volevo giocare e crescere" ⚽ #SpazioNapoli

🗣️ Le parole di #Osimhen prima della visita a #Napoli: "In passato mi volevano Barcellona, Juve e Inter, ma dissi di no perché volevo giocare e crescere" ⚽ #SpazioNapoli ...

3708 47
🖊️ di @pasquale89g - Quando la panchina fa la 🖊️ di @pasquale89g - Quando la panchina fa la differenza

Ancora una vittoria per il #Napoli, stavolta contro il #Genoa in trasferta. Il quarto successo in cinque partite di campionato post lockdown per gli azzurri di #Gattuso. Senza dimenticare il trionfo in #CoppaItalia giocando contro Inter e Juventus. I partenopei e i bianconeri sono le due formazioni che hanno giocato più partite da quando il calcio italiano è ripreso, con sfide in media disputate ogni 3 giorni. Eppure la qualità generale del Napoli non è mai calata.

Anzi, ciò che sta davvero impressionando della squadra di Gattuso è la capacità di cambiare interpreti senza perdere di efficacia. Un turnover ragionato, accentuato anche dall'introduzione della nuova regola: quella riguardante le 5 #sostituzioni. Il nuovo regolamento sta evidenziando la profondità della rosa costruita da #Giuntoli e #DeLaurentiis.

#Lobotka sostituisce alla grande #Demme, così come #Manolas prende il posto di #Koulibaly. In avanti c’è l’imbarazzo della scelta con #Milik e #Callejon considerati titolari al pari di #Mertens e #Politano. Senza dimenticare l’importanza che sta assumendo partita dopo partita Hirving #Lozano.

Le 5 sostituzioni permettono al Napoli di cambiare le partite in corsa, sfruttando le caratteristiche di tutti i calciatori presenti in panchina. Il gol di Lozano contro il Genoa ne è la chiara dimostrazione. A metà campo di possono sfruttare all’occorrenza, e a seconda del risultato, calciatori più muscolari oppure più tecnici. Un Napoli completo. Finalmente.

Ma se da un lato c’è soddisfazione nel vedere una squadra senza punti deboli e sfruttata a pieno dall’allenatore, dall’altro aumenta il rammarico per la posizione in classifica degli azzurri. Il Napoli ha una squadra seconda soltanto alla Juventus in Serie A. Ecco perché, vedere gli azzurri così lontano dalla vetta della classifica e fuori dalla zona Champions League, è fonte di grande rammarico. Gattuso nella prossima stagione dovrà ripartire da questa consapevolezza: quella azzurra è una squadra forte, che può certamente lottare per il vertice. ⚽🔵

Siete d'accordo: la panchina è l'arma in più del Napoli? #SpazioNapoli #GenoaNapoli

🖊️ di @pasquale89g - Quando la panchina fa la differenza

Ancora una vittoria per il #Napoli, stavolta contro il #Genoa in trasferta. Il quarto successo in cinque partite di campionato post lockdown per gli azzurri di #Gattuso. Senza dimenticare il trionfo in #CoppaItalia giocando contro Inter e Juventus. I partenopei e i bianconeri sono le due formazioni che hanno giocato più partite da quando il calcio italiano è ripreso, con sfide in media disputate ogni 3 giorni. Eppure la qualità generale del Napoli non è mai calata.

Anzi, ciò che sta davvero impressionando della squadra di Gattuso è la capacità di cambiare interpreti senza perdere di efficacia. Un turnover ragionato, accentuato anche dall'introduzione della nuova regola: quella riguardante le 5 #sostituzioni. Il nuovo regolamento sta evidenziando la profondità della rosa costruita da #Giuntoli e #DeLaurentiis.

#Lobotka sostituisce alla grande #Demme, così come #Manolas prende il posto di #Koulibaly. In avanti c’è l’imbarazzo della scelta con #Milik e #Callejon considerati titolari al pari di #Mertens e #Politano. Senza dimenticare l’importanza che sta assumendo partita dopo partita Hirving #Lozano.

Le 5 sostituzioni permettono al Napoli di cambiare le partite in corsa, sfruttando le caratteristiche di tutti i calciatori presenti in panchina. Il gol di Lozano contro il Genoa ne è la chiara dimostrazione. A metà campo di possono sfruttare all’occorrenza, e a seconda del risultato, calciatori più muscolari oppure più tecnici. Un Napoli completo. Finalmente.

Ma se da un lato c’è soddisfazione nel vedere una squadra senza punti deboli e sfruttata a pieno dall’allenatore, dall’altro aumenta il rammarico per la posizione in classifica degli azzurri. Il Napoli ha una squadra seconda soltanto alla Juventus in Serie A. Ecco perché, vedere gli azzurri così lontano dalla vetta della classifica e fuori dalla zona Champions League, è fonte di grande rammarico. Gattuso nella prossima stagione dovrà ripartire da questa consapevolezza: quella azzurra è una squadra forte, che può certamente lottare per il vertice. ⚽🔵

Siete d'accordo: la panchina è l'arma in più del Napoli? #SpazioNapoli #GenoaNapoli
...

2432 30
✍🏻 di @im_nicolaas - La metamorfosi del Chuck ✍🏻 di @im_nicolaas - La metamorfosi del Chucky

Hirving Lozano, è lui l’uomo copertina della vittoria del Napoli contro il Genoa. Finalmente è arrivato il momento del messicano. L’ex PSV sta dimostrando uno stato di forma invidiabile: tanta corsa, dribbling e finalmente anche decisivo in zona gol. È già il secondo gol dalla ripartenza della Serie A, eguagliato il ruolino pre-lockdown.

Meno di un mese fa è accaduto l’episodio che si pensava stroncasse definitivamente la storia d’amore tra il Napoli e Hirving Lozano: a seguito di un allenamento particolarmente blando del messicano, Gattuso lo allontanò dall’allenamento. Il rischio era quello di bruciare definitivamente un talento cristallino come quello dell’ex PSV. Ancora una volta però ha avuto ragione Gattuso, che dopo quell’episodio ha avuto le risposte che cercava dal messicano. Rino allora lo ha ripagato concedendogli sempre più minuti ed il rendimento di Lozano ne ha tratto assoluto giovamento. Per citare uno dei più famosi proverbi della tradizione popolare napoletana: “Mazz’ e panell fann ‘e figli bell”. In questo momento, Lozano è un bellissimo “figlio” di Rino Gattuso, l’ennesima vittoria del tecnico calabrese sulla panchina del Napoli.

È presto per sapere se il futuro di Hirving Lozano sarà ancora in maglia azzurra, oppure se il messicano dovrà cercare di rilanciarsi altrove. Quel che è certo è che la situazione è in rapida evoluzione. Come detto in precedenza, non più di un mese fa il destino dell’ala ex PSV sembrava segnato: la cessione era scontata. Ora però il Chucky ha dimostrato forte attaccamento al progetto: emblematica la chiusura in scivolata a pochi minuti dalla fine da “vero” terzino. Lozano si è dimostrato intelligente anche dal punto di vista tattico. In una serata in cui si è spesso alternato con Insigne su entrambe le fasce ha mostrato di trovarsi a suo agio sia quando deve rientrare, sia ad andare sul fondo per il cross. Le ultime giornate di Serie A e la Champions League che seguirà chiariranno le cose sul futuro di Lozano. Quello che sta emergendo è che il messicano avrebbe tutte le potenzialità per fare benissimo con la maglia azzurra. #spazionapoli

✍🏻 di @im_nicolaas - La metamorfosi del Chucky

Hirving Lozano, è lui l’uomo copertina della vittoria del Napoli contro il Genoa. Finalmente è arrivato il momento del messicano. L’ex PSV sta dimostrando uno stato di forma invidiabile: tanta corsa, dribbling e finalmente anche decisivo in zona gol. È già il secondo gol dalla ripartenza della Serie A, eguagliato il ruolino pre-lockdown.

Meno di un mese fa è accaduto l’episodio che si pensava stroncasse definitivamente la storia d’amore tra il Napoli e Hirving Lozano: a seguito di un allenamento particolarmente blando del messicano, Gattuso lo allontanò dall’allenamento. Il rischio era quello di bruciare definitivamente un talento cristallino come quello dell’ex PSV. Ancora una volta però ha avuto ragione Gattuso, che dopo quell’episodio ha avuto le risposte che cercava dal messicano. Rino allora lo ha ripagato concedendogli sempre più minuti ed il rendimento di Lozano ne ha tratto assoluto giovamento. Per citare uno dei più famosi proverbi della tradizione popolare napoletana: “Mazz’ e panell fann ‘e figli bell”. In questo momento, Lozano è un bellissimo “figlio” di Rino Gattuso, l’ennesima vittoria del tecnico calabrese sulla panchina del Napoli.

È presto per sapere se il futuro di Hirving Lozano sarà ancora in maglia azzurra, oppure se il messicano dovrà cercare di rilanciarsi altrove. Quel che è certo è che la situazione è in rapida evoluzione. Come detto in precedenza, non più di un mese fa il destino dell’ala ex PSV sembrava segnato: la cessione era scontata. Ora però il Chucky ha dimostrato forte attaccamento al progetto: emblematica la chiusura in scivolata a pochi minuti dalla fine da “vero” terzino. Lozano si è dimostrato intelligente anche dal punto di vista tattico. In una serata in cui si è spesso alternato con Insigne su entrambe le fasce ha mostrato di trovarsi a suo agio sia quando deve rientrare, sia ad andare sul fondo per il cross. Le ultime giornate di Serie A e la Champions League che seguirà chiariranno le cose sul futuro di Lozano. Quello che sta emergendo è che il messicano avrebbe tutte le potenzialità per fare benissimo con la maglia azzurra. #spazionapoli
...

2941 25
Manolas tiene alta la concentrazione! Dopo il camp Manolas tiene alta la concentrazione! Dopo il campionato si penserà al #Barcellona! ❌ #SpazioNapoli

Manolas tiene alta la concentrazione! Dopo il campionato si penserà al #Barcellona! ❌ #SpazioNapoli ...

3556 24

CALCIO NAPOLI - altre news

ULTIME NOTIZIE CALCIO NAPOLI

LA SQUADRA DI SPAZIONAPOLI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci”


Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore Editoriale: Antonio Manzo


Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS


Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa alla SSC Napoli


Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Preferenze privacy