Dovbyk al Napoli per il dopo Osimhen: c’è già stata una super offerta – AS

Artem Dovbyk è uno degli obbiettivi principali del Napoli per il post Osimhen. La dirigenza azzurra ha presentato un’offerta al Girona per l’attaccante ucraino 

L’addio pesante che il Napoli dovrà fronteggiare a breve sarà quello del suo bomber, Victor Osimhen. Il numero nove azzurro, dopo aver palesato la voglia di cambiare aria durante la scorsa Coppa d’Africa giocata con la Nigeria, è pronto ad una nuova avventura in una big del calcio europeo. L’attaccante nativo di Lagos saluterà, previo pagamento della clausola rescissoria da 130 milioni di euro, inserita durante le trattative di rinnovo dello scorso anno per permettere al club di Aurelio De Laurentiis di poter trovare un sostituito adeguato.

Tra i profili in cima al taccuino del d.s. Giovanni Manna per sostituire Victor c’è Artem Dovbyk. L’attaccante del Girona e della nazionale svedese piace tanto al giovane direttore azzurro. Secondo una notizia delle ultime ore, pare sia stata presentata agli spagnoli una prima offerta formale.

Mercato Napoli, offerta per Dovbyk. Occhio all’Atletico Madrid, proposta da 25 milioni, il Girona ne chiede 35

Mentre Artem Dovbyk è immerso negli allenamenti con l’Ucraina per gli Europei, che inizieranno in Germania tra qualche giorno, il suo nome è tra quelli più chiacchierati delle ultime settimane. Pochi giorni fa, il ventiseienne del Girona aveva rivelato che il suo agente stava parlando con alcune squadre italiane riguardo il proprio futuro e, secondo quanto riportato da AS, il club che ha mostrato maggiore interesse è stato il Napoli di Aurelio De Laurentiis. Inoltre, pare sia stato anche l’unico (in Italia) ad aver presentato un’offerta formale al Girona.

Dovbyk al Napoli per il dopo Osimhen: c'è già stata una super offerta - AS
Artem Dovbyk e Alessandro Buongiorno – LaPresse – SpazioNapoli.it

L’Atletico Madrid, invece, stando sempre a quanto riportato da AS, non avrebbe fatto ulteriori mosse dopo aver avanzato un’offerta da 25 milioni. Dovbyk non ha fretta, il rischio è quello di precludersi qualche possibilità importante. È chiaro che prenderà la decisione migliore possibile per il proprio futuro, all’alba dei ventisette anni.

Con la maglia biancorossa del Girona, si è dimostrato un calciatore importante, ed ha un contratto che lo lega al suo attuale club fino al 2028. Qualora non dovessero esserci sviluppi, ad oggi avrebbe la certezza di giocare la Champions League con gli spagnoli.

La dirigenza proprietaria dell’attaccante spera si inneschi un’asta europea, che faccia lievitare il prezzo del cartellino, portandolo il più vicino possibile alla cifra della clausola rescissoria, che recita 40 milioni di euro. L’estate è lunga e di mezzo ci saranno gli Europei. Dovbyk sarà protagonista con l’Ucraina, e il Napoli rimarrà alla porta, pronto ad affondare il colpo decisivo.

Home » calciomercato napoli » Dovbyk al Napoli per il dopo Osimhen: c’è già stata una super offerta – AS

Impostazioni privacy