Affare Buongiorno, il Napoli ha un piano: c’è ancora distanza

Il Napoli vuole Alessandro Buongiorno. La trattativa è in fase di stallo, ma gli azzurri hanno un piano per chiudere il prima possibile

Il capitano del Torino, Alessandro Buongiorno, è il vero grande obiettivo della dirigenza del Napoli per rinforzare la difesa. Il calciatore, fortemente richiesto dal nuovo tecnico azzurro Antonio Conte, è in attesa di venire a conoscenza di novità importanti riguardo il proprio futuro, mentre è impegnato con la Nazionale italiana di Luciano Spalletti.

Il patron Aurelio De Laurentiis ha intensificato da settimane i contatti con il presidente del Torino, Urbano Cairo, per arrivare il prima possibile ad una fumata bianca. Il centrale granata è stato identificato come il perno giusto da cui ripartire, adatto a ricoprire il ruolo del centrale leader della difesa a 3, che con ogni probabilità il nuovo mister azzurro vorrà adottare. Il d.s. Giovanni Manna, inoltre, crede fortemente nel difensore italiano, e ha un piano per portarlo all’ombra del Vesuvio prima che la situazione possa complicarsi ulteriormente.

Napoli, Manna vuole chiudere per Buongiorno: le ultime

Secondo quanto riportato dal giornalista ed esperto di mercato, Nicolò Schira, che nella giornata odierna è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, durante la messa in onda del programma radiofonico Radio Goal, il direttore sportivo azzurro, Giovanni Manna, ha un piano per portare nel capoluogo campano Alessandro Buongiorno.

Affare Buongiorno, il Napoli ha un piano: c'è ancora distanza
Alessandro Buongiorno – LaPresse – SpazioNapoli.it

Il centrale, che con ogni probabilità sarà protagonista all’Europeo con la maglia dell’Italia, va tesserato il prima possibile. Il Torino è fermo da giorni sulla richiesta da 45 milioni di euro per il proprio capitano, mentre il Napoli sarebbe pronto a spingersi fino a a 35 milioni . Ad oggi, per accontentare Cairo, secondo il giornalista, bisogna superare i 40 milioni di euro.

I granata non hanno fretta, mentre il d.s. Manna si. Se Buongiorno dovesse fare un grande europeo, la richiesta per il calciatore potrebbe arrivare a toccare addirittura i 50 milioni. Il Napoli non vuole che i tempi si allunghino, e secondo l’esperto di mercato ci sarà un nuovo assalto nei prossimi giorni.

Home » calciomercato napoli » Affare Buongiorno, il Napoli ha un piano: c’è ancora distanza

Impostazioni privacy