VIDEO – Di Lorenzo, Sirigu e Raspadori omaggiano Mihajlovic e Vialli

Sirigu Raspadori Sampdoria Napoli

In un’atmosfera da brividi a Marassi, Di Lorenzo, Sirigu e Raspadori hanno portato omaggio ai recenti lutti di Sinisa Mihajlovic e Gianluca Vialli. Gli applausi scroscianti dell’intera tifoseria blucerchiata presente allo stadio questa sera hanno accompagnato il bel gesto dei giocatori del Napoli. Una perfetta cornice per quest’ultima e commovente dedica, nel doveroso ricordo di … Leggi tutto

FOTO – Lutto in casa Varriale, arriva il tweet di cordoglio del Napoli

Il giornalista della Rai Enrico Varrial ha da poche ore perso la madre. Il Napoli, attraverso il proprio profilo Twitter, gli ha dedicato un messaggio di cordoglio. Anche la redazione di SpazioNapoli si stringe attorno al dolore del conduttore. La nota recita così: “La SSC Napoli si unisce al dolore di Enrico Varriale, giornalista RAI, a … Leggi tutto

KKN – Il Napoli chiede di indossare il lutto al braccio, la UEFA dice no

La tragedia che ha coinvolto l’isola d’Ischia nella serata di ieri, con un terremoto con una potenza che si aggira in torno ai 4 gradi di magnitudo, ha spinto la società azzurra a chiedere di giocare con il lutto al braccio. Un segno per unirsi al dolore delle vittime e di chi è stato coinvolto, … Leggi tutto

Napoli, domenica probabile minuto di raccoglimento per Nino Musella

Questa mattina Gianluca Grava e Gigi Caffarelli, in rappresentanza del Napoli, hanno partecipato ai funerali di Nino Musella, ex giocatore partenopeo prematuramente scomparso nei giorni scorsi. Come riporta la Gazzetta dello Sport, domenica dovrebbe essere osservato  un minuto di raccoglimento per ricordarne la memoria. Gli azzurri, inoltre, potrebbero indossare il lutto al braccio.

Lutto in casa Marsiglia, ucciso il figlio del ds Anigo

Giornata di sangue a Marsiglia. A metà pomeriggio, un uomo è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco nei pressi della fermata della metro Frais Vallon. Secondo il sito internet del quotidiano «La Provence», sarebbe stato ucciso con spari alla testa. Già questa mattina, un ragazzo di vent’anni è stato abbattuto con diverse pallottole di grosso calibro a La Ciotat, una trentina di … Leggi tutto

Benitez ed il lutto al braccio, un segno di grandissima sensibilità

Quando Rafa Benitez si presentò per la prima volta alla stampa in veste di nuovo allenatore del Napoli disse: “Mi piacerebbe essere accolto come membro della loro grande famiglia, di sentire l’appoggio della tifoseria“. Voleva sentirsi un Napoletano a tutti gli effetti, voleva integrarsi perfettamente con una realtà che vive ed ama il calcio, almeno quanto … Leggi tutto