Kvaratskhelia, la SSC Napoli risponde all’agente e al padre: il comunicato è durissimo!

La SSC Napoli prende posizione sul proprio profilo ufficiale X / Twitter in merito alle dichiarazioni del padre e dell’agente di Khvicha Kvaratskhelia. 

Un vero e proprio terremoto dalla Georgia ha investito il Napoli nella serata di domenica 16 giugno: il padre e l’agente di Khvicha Kvaratskhelia, in un’intervista rilasciata ai media georgiani, hanno annunciato la volontà del numero 77 di voler andare via.

“Con Conte il Napoli ha un progetto importante, ma non voglio che la gente pensi che Kvara voglia restare a Napoli. Noi vogliamo andarcene, ma stiamo aspettando la fine dell’Europeo per non disturbare Khvicha”.

Parole, quelle rilasciate da Mamuka Jugeli (procuratore dell’attaccante georgiano, ndr) che hanno scatenato la reazione furiosa da parte della SSC Napoli, che sul proprio ufficiale X / Twitter ha appena rilasciato un comunicato da toni durissimi in risposta alle medesime dichiarazioni.

Ultimissime calcio Napoli: il comunicato del club azzurro

La SSC Napoli non ci sta e lancia un comunicato durissimo in merito all’intervista rilasciata ai media georgiani da Mamuka Jugeli e Badri Kvaratskhelia.

Kvara: arriva la risposta della SSC Napoli
Kvara: arriva la risposta della SSC Napoli – La Presse – spazionapoli.it

Di seguito, le parole apparse sul profilo X / Twitter della società:

“In riferimento alle dichiarazioni dell’agente di Kvaratskhelia, Mamuka Jugeli, e del padre Badri, il Calcio Napoli ribadisce che il giocatore ha un contratto di altri tre anni con la società. Kvaratskhelia non è sul mercato. Non sono gli agenti o i padri che decidono del futuro di un calciatore sotto contratto con il Napoli ma la società Calcio Napoli!!! Fine della storia”.

Una risposta simile a quella fatta recapitare da Mario Giuffredi, agente di Giovanni Di Lorenzo che più volte ha ribadito la volontà del capitano azzurro di lasciare la maglia azzurra.

Home » Notizie Napoli Calcio » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Kvaratskhelia, la SSC Napoli risponde all’agente e al padre: il comunicato è durissimo!

Gestione cookie