shinystat spazio napoli calcio news Cannavaro, lotta tra ex allenatori del Napoli per portarlo alla propria corte

Cannavaro, lotta tra ex allenatori del Napoli per portarlo alla propria corte


Sempre più lontano dal suo Napoli e dalla sua città. Lontano come lo è dal campo, quello che gli manca più di ogni altra cosa e che sarebbe l’unico mezzo per dimostrare tutta la sua forza. Paolo Cannavaro e il Napoli, un rapporto d’amore ormai ai titoli di coda. Tutto si è rovesciato dopo quel Roma – Napoli. Il fallo al limite dell’area che permette a Pjanic di realizzare il primo gol, poi il fallo da rigore su Borriello che porta i capitolini sul 2-0 e archivia così la pratica Napoli. Due episodi che hanno scritto la parole “Fine” sul rapporto tra il capitano azzurro e Rafa Benitez. Da allora solo panchina e troppe chiacchiere di mercato. Un infortunio, chissà quanto casuale, in vista del nuovo anno che lo porta a rinunciare addirittura al ruolo di riserva per regalargli quello di personaggio scomodo nello spogliatoio, alla ricerca di una nuova squadra e di nuove emozioni. Bigon sta provando a piazzarlo da qualche parte, il suo agente Gaetano Fedele annuncia più volte di aspettare la scelta del Napoli sul futuro del suo assistito e ripete che a queste condizioni, il capitano vuole abbandonare il più velocemente possibile una nave che non è più sua. Per Cannavaro però la stima e l’interesse non mancano. Due ex allenatori azzurri vorrebbero averlo alla propria corte per risolvere i propri problemi difensivi. Reja lo conosce da più tempo e lo vorrebbe di nuovo con sè, questa volta alla Lazio, Mazzarri invece lo ha considerato sin da sempre un titolarissimo e farebbe carte false pur di portarlo a Milano.

IPOTESI LAZIO – Reja spinge e tanto pur di avere il buon Paolo a Roma. C’è una stima incondizionata tra i due, al di là delle capacità tecnico-tattiche. Lì dietro la Lazio ha qualche problema numerico più che di stabilità. Dias è reduce da un lungo infortunio e non è ancora al 100%, Novaretti ha profondamente deluso e, in ottica Europa League, un ricambio d’eccezione come Cannavaro non potrebbe che far comodo ai biancocelesti. L’affare per il momento resta bloccato perchè sia Lotito che Tare sono fermamente convinti che l’organico sia già apposto così, ma basterebbe che Reja spingesse un po in più e…

IPOTESI INTER – “La stima con il mister è reciproca. L’interesse di un club come l’Inter è motivo di grande orgoglio”. Firmato Gaetano Fedele, agente dello stopper partenopeo. L’Inter è in crisi nera e la difesa, sin da sempre chiave di volta dei successi mazzariani, si sta sgretolando lentamente. Rolando e Ranocchia al centro della difesa non stanno rendendo al massimo, ecco perchè il tecnico di San Vincenzo starebbe spingendo pur di assicurarsi il calciatore. Un leader alla ricerca di una nuova squadra da guidare dunque anche se, nel cuore di Paolo Cannavaro, Napoli resta e resterà per sempre la pagina più bella ma anche la più amara della sua carriera.