shinystat spazio napoli calcio news Caso Cannavaro, futuro in bilico: il mercato si avvicina, il capitano si allontana

Caso Cannavaro, futuro in bilico: il mercato si avvicina, il capitano si allontana

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

CannavaroFuturo sempre più in bilico per Paolo Cannavaro. Il giocatore da titolare indiscusso con Mazzarri, è ormai diventato il quarto difensore centrale nelle scelte di Rafa Benitez. Lo dimostrano i fatti: il capitano azzurro è subentrato a Britos, dopo il suo infortunio, contro la Roma e ha messo lo zampino in entrambi i gol della squadra giallorossa. Poi solo Fernandez. L’ex Estudiantes ha convinto pienamente tutti. Raul Albiol scivola sul centro-sinistra e al suo fianco l’argentino, che ha praticamente giocato tutte le altre partite. E così accadrà quasi sicuramente contro il Marsiglia e poi con la Juventus, a Torino.

Solo due le presenze da titolare per il ragazzone della Loggetta: Sassuolo e Atalanta. Poi tanta panchina e qualche scampolo di partita (Roma e Genoa). Il mercato si avvicina e Cannavaro si allontana. Qualcosa si è rotto e dopo sette anni l’addio forse sembra la strada più giusta per entrambi. Per lui, ormai non più sereno e palesemente attaccato dopo ogni minimo errore. Per il Napoli, che ha bisogno di maggiore sicurezza e tranquillità (in primis caratteriale) in difesa.

Ho incontrato Fabio Cannavaro, mi ha confermato il momento difficile di suo fratello: la cessione a gennaio potrebbe essere una possibilità molto concreta”, ha rivelato la giornalista Paola Ferrari alla Domenica Sportiva. E allora attendiamo questi due mesi, in attesa di risposte e decisioni.

Andrea Gagliotti

 

 

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy