Accostato al Napoli, rivelazione su Montella: “Perché è tornato in Italia”

Vincenzo Montella è uno dei profili osservati da De Laurentiis come prossimo tecnico del Napoli, l’allenatore è rientrato in Italia.

Il campionato è quasi giunto al termine, e questo vuol dire che presto si dovrà decidere il futuro di Francesco Calzona. Con molta probabilità l’attuale tecnico del Napoli, non siederà nuovamente sulla panchina azzurra. Per questo motivo, il presidente Aurelio De Laurentiis sta iniziando a pensare seriamente al prossimo sostituto. Diversi nomi sono già stati accostati alla panchina del Napoli, ma ancora non sembrano esserci certezze. Uno di questi, potrebbe essere Vincenzo Montella. Inoltre, l’allenatore è rientrato in Italia, il motivo è stato svelato in diretta su Radio Kiss Kiss Napoli.

Montella accostato al Napoli, il motivo del suo rientro in Italia

L’allenatore Carmine Gautieri ha rilasciato un’intervista in diretta su Radio Kiss Kiss Napoli, dove ha svelato che Vincenzo Montella è tornato in Italia con uno scopo ben preciso. Secondo tale indiscrezione, l’attuale tecnico della Nazionale Turca era presente durante il match Roma-Milan di Europa League per guardare il difensore turco, Celik.

Montella in Italia per seguire i turchi che giocano in Serie A, nessun accostamento al Napoli
Vincenzo Montella, attuale CT della Turchia – Lapresse – SpazioNapoli.it

Di seguito, quanto evidenziato:

Montella al Napoli? De Laurentiis lo voleva già ai tempi della Fiorentina, ma ieri era a Roma per guardare Celik. Non penso possa essere un candidato del Napoli perchè ha sposato il progetto della nazionale turca e so che si trova benissimo. Se poi il Napoli prendesse Montella sarebbe un affare per entrambe le parti”.

Montella quindi, non si trovava in Italia per parlare con De Laurentiis in merito ad una possibile trattativa. Piuttosto si trovava lì, per guardare e supportare uno dei suoi giocatori. Questo però, non vuol dire che l’attuale tecnico della Nazionale Turca, debba essere escluso come prossimo candidato ad occupare la panchina azzurra.

Il presidente Aurelio De Laurentiis ha sempre osservato con ammirazione Montella, già diverse volte ha pensato di volerlo come allenatore della squadra partenopea. Già dai tempi di quando Vincenzo Montella, allenava la Fiorentina. Ad ogni modo, la dirigenza partenopea non ha mai smesso di osservare e monitorare la situazione, il suo nome rimane sempre in lista.

In ogni caso, se nemmeno questa volta, dovesse andare a buon fine una possibile trattativa con l’allenatore Montella, rimangono ancora tanti nomi da valutare. Tra questi c’è il tecnico del Milan, Stefano Pioli. Anche se nella lista dei desideri della dirigenza partenopea è ancora ben saldo il nome di Antonio Conte. Tuttavia, nessuno dei profili aggiunti in lista, al momento ha dato segnali certi per la prossima stagione. Quindi, bisognerà attendere ancora un po’ per avere una visuale chiara in merito al prossimo allenatore del Napoli.

Home » Notizie Napoli Calcio » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Accostato al Napoli, rivelazione su Montella: “Perché è tornato in Italia”

Impostazioni privacy