L’erede di Meret gioca in Serie A? Può piacere al Napoli, fissato il prezzo

Verso nuove idee da mettere in atto durante il calciomercato estivo, il Napoli potrebbe acquistare un nuovo portiere.

Manca ancora un po’ alla fine della stagione, ma si inizia già a pensare ai prossimi movimenti da attuare durante il calciomercato estivo. Il Napoli dovrà prendere in considerazione l’eventuale possibilità di acquistare un nuovo portiere, soprattutto, in caso di partenza da parte di Alex Meret. Infatti, il contratto dell’attuale portiere azzurro si avvicina sempre di più alla data di scadenza. Per questo motivo, l’estremo difensore potrebbe salutare la società in estate, il giocatore dovrebbe liberarsi a parametro zero (anche se il Napoli potrebbe attivare l’opzione per il rinnovo di un altro anno, ndr). Dunque, potrebbe essere l’occasione giusta per acquistare un profilo molto interessante di questa stagione, l’agente del giocatore ha svelato il prezzo del cartellino.

Mercato Napoli, prezzo fissato per Di Gregorio

L’agente dell’estremo difensore del Monza, Alberto Belloni, ha svelato ai microfoni di TvPlay.it quale potrebbe essere il futuro del giocatore. Sicuramente, Michele Di Gregorio è uno dei nomi che sta facendo più scalpore in questo campionato di Serie A. Per tale motivo, in estate potrebbe essere uno dei profili più osservati durante la sessione di mercato.

Di Gregorio possibile erede di Meret al Napoli, fissato il prezzo
Intervista all’agente di Michele Di Gregorio

Di seguito, quanto evidenziato:

“Alla Juventus c’è Szczęsny che ha un altro anno di contratto a 6.5 milioni di euro all’anno ed è difficile che possano prendere in considerazione altre strade. Per il futuro del ragazzo preferirei tenerlo in Italia e non all’estero, perché andando in Inghilterra, ad esempio, avrebbe step differenti, anche se la Premier League attira sempre chiunque”.

Potrebbe essere difficile un inserimento da parte della Juventus, visto che Szczęsny è legato alla società bianconera anche per il prossimo anno. Non è però, da escludere un ritorno con la maglia nerazzurra. Anche se al momento, l’Inter non può permettersi economicamente grandi spese. Il portiere potrebbe interessare anche alla Roma, anche se è difficile parlare di manovre di mercato dato che ancora la società giallorossa non ha un dirigente sportivo ufficiale. Anche il Napoli potrebbe valutare di acquistare l’estremo difensore, ma al momento la società partenopea ha ben altro a cui pensare. Quindi, bisognerà aspettare la fine della stagione per avere le idee più chiare.

“Di Gregorio ha un particolare affetto per l’Inter per il fatto che è cresciuto lì, ma non è tifoso dell’Inter. Da quando è uscito contrattualmente dai nerazzurri non c’è altro se non una piccola percentuale su una futura rivendita. Il rapporto c’è ancora perché ha giocato lì, c’è stata solo una chiacchierata prima di Natale, ma nulla di più. I nerazzurri non hanno probabilmente la forza economica per fare un’offerta importante. Roma e Napoli? Non ho parlato con loro, i giallorossi non hanno ancora un ds ufficiale, mentre i partenopei penso che abbiano altre priorità in questo momento”.

Inoltre, l’agente svela il prezzo del cartellino del giocatore, ovvero circa 20 milioni di euro. Una cifra sicuramente sostanziosa che non tutte le società di calcio italiane sarebbero disposte a fare. Motivo del perché l’estremo difensore potrebbe rimanere al Monza.

“Verosimilmente può essere ceduto intorno ai 20 milioni di euro, il problema è che poche squadre in Italia hanno quella forza di spesa”.

Il Napoli dovrà quindi attendere la fine del campionato e l’inizio del calciomercato estivo per valutare meglio le prossime mosse da attuare. Ma soprattutto, prima dovrà aspettare maggiori aggiornamenti sul futuro di Alex Meret, in modo tale da pensare ad un possibile sostituto. Sicuramente, Di Gregorio è uno degli estremi difensori che più sta avendo successo grazie alle ottime prestazioni. Ecco, perché il suo profilo è da considerare e non sottovalutare, potrebbe essere un ottimo investimento per il club partenopeo. Di certo, il presidente Aurelio De Laurentiis dovrà monitorare attentamente la situazione e riflettere bene su come muoversi, soprattutto, in caso di concorrenza.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » L’erede di Meret gioca in Serie A? Può piacere al Napoli, fissato il prezzo

Impostazioni privacy