Napoli-Sassuolo all’arbitro Giuia, De Laurentiis non gradisce: cos’è successo

Continuano le tensioni tra la FIGC ed il Napoli del presidente Aurelio De Laurentiis. Stavolta riguarda il prossimo match di campionato contro il Sassuolo.

Le tensioni tra il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e la Federazione Italiana Giuoco Calcio sembrano non placarsi, poiché si è acceso un nuovo dissidio riguardante la designazione dell’arbitro per la partita Napoli-Sassuolo, in programma domenica per la seconda giornata di Serie A.

De Laurentiis furioso con la FIGC

Dopo le controversie con Spalletti, secondo l’edizione Napoli del quotidiano Repubblica, il presidente Aurelio De Laurentiis ha espresso tutto il suo disappunto per la scelta dell’arbitro Antonio Giua in vista della prima sfida interna contro il Sassuolo. Dopo l’incandescente episodio con l’allenatore Luciano Spalletti, che ha monopolizzato l’attenzione nei giorni scorsi, sembra che la dirigenza partenopea sia tornata a far sentire la propria voce, questa volta esprimendo la propria rabbia per la scelta dell’arbitro Antonio Giua di Olbia.

De Laurentiis ancora contro la FIGC
De Laurentiis irritato per la designazione di Giua (LaPresse) SpazioNapoli.it 25082023

La scelta di assegnare l’arbitraggio a Giua sembra aver colpito una corda sensibile in De Laurentiis, soprattutto alla luce delle recenti controversie arbitrali che hanno coinvolto il Napoli e il Bari. Già nella prima giornata di campionato, gli azzurri avevano sollevato delle polemiche riguardo alle direzioni arbitrali, sottolineando alcune decisioni contestate. Il timore di rivivere situazioni simili sembra aver alimentato le critiche di De Laurentiis alla scelta di Giua come arbitro per la prossima partita di campionato.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Napoli-Sassuolo all’arbitro Giuia, De Laurentiis non gradisce: cos’è successo

Impostazioni privacy