Non solo Accardi, si fa largo anche il piano B: è una soluzione inedita

In questi giorni il futuro di Cristiano Giuntoli è divenuto uno dei temi principali di dibattito in casa Napoli. Le parole pronunciate ai tifosi nella festa Scudetto del Diego Armando Maradona dopo il match contro la Fiorentina sanno di addio e non è affatto un mistero che su di lui ci sia la Juventus, a caccia a sua volta di un nuovo direttore sportivo a seguito dello scossone dirigenziale degli scorsi mesi.

Il nome più caldeggiato per un suo eventuale sostituto è il ds dell’Empoli, Pietro Accardi, ma non mancano i piani alternativi (anche a sorpresa) per il patron azzurro Aurelio De Laurentiis.

Aurelio De Laurentiis

Idea Polito dal Bari

A fare il punto della situazione è il portale tuttomercatoweb.com, che a tal proposito scrive:

Il valzer dei direttori sportivi è in pieno svolgimento: la Juventus sta cercando di definire l’accordo triennale con Cristiano Giuntoli in arrivo dal Napoli col ds che ha di fatto già scelto anche il suo staff: Pompilio vice, Scala dal Genoa e Stefanelli dal Cesena per la Next Gen. Possibile che saluti Giovanni Manna, richieste in Italia e all’estero per il chief scout Matteo Tognozzi che deciderà il suo futuro insieme a Juventus. Il Napoli: gli azzurri così vanno su Pietro Accardi dell’Empoli, l’alternativa (ma ora ben distanziata) è Ciro Polito del Bari. Avrà sempre più rilevanza il ruolo del chief scout Maurizio Micheli.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Non solo Accardi, si fa largo anche il piano B: è una soluzione inedita

Impostazioni privacy