Casale squalificato, a sorpresa su Napoli-Lazio: “Mi dispiace soprattutto a causa di Osimhen”

Il difensore della Lazio, Nicolò Casale, è stato ospite della scuola media Giampaolo Borghi per un incontro sul bullismo e il cyberbullismo. L’occasione è stata utile per parlare anche della prossima sfida dei bianconcelesti contro il Napoli in campionato, gara alla quale non potrà prendere parte per squalifica. Ecco quanto evidenziato:

Intervista Casale

Quanto mi dispiace non esserci a Napoli? Ci tenevo particolarmente perché non ho mai affrontato Osimhen. Lo vedo sempre in tv e dico ‘cavolo, ha troppe qualità, è veloce, forte di testa’. Mi sarebbe piaciuto affrontarlo e mi dispiace, però erano 6/7 partite che ero diffidato ed era una situazione in cui non potevo farci nulla. Rivedendo l’azione era molto rischiosa. Mi dispiace ma sono sicuro che chi ci sarà farà bene.

Casale
Nicolò Casale

Le indicazioni di Sarri per fermare il Napoli? Ancora non ne abbiamo parlato. Ieri abbiamo fatto scarico. Ci ha detto solo di fare quello che sappiamo. Di fare il nostro gioco e di cercare di metterli in difficoltà. Sicuramente ci farà guardare qualche video per vedere i loro pochissimi punti deboli.

Sarebbe un miracolo arrivare in Champions? Preferiamo parlarne nello spogliatoio di questa cosa. La Champions è l’obiettivo, non lo possiamo negare. C’è molta pressione esterna su questa cosa e noi cerchiamo di tenerla all’interno dello spogliatoio senza ribadirlo fuori. Per noi giocatori è un obiettivo.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Casale squalificato, a sorpresa su Napoli-Lazio: “Mi dispiace soprattutto a causa di Osimhen”

Impostazioni privacy