Morte Pelé, la FIGC ha deciso: succederà in Serie A

La FIGC ha reso noto attraverso un comunicato ufficiale che prima delle prossime amichevoli e delle gare della sedicesima giornata di Serie A, verrà osservato un minuto di silenzio per ricordare Pelé, recentemente scomparso. Di seguito quanto comunicato:

“In occasione di tutte le gare amichevoli in programma dalla giornata di oggi, venerdì 30 dicembre, e della sedicesima giornata del campionato di Serie A che si disputerà mercoledì 4 gennaio, la FIGC ha disposto un minuto di raccoglimento per ricordare Pelé, scomparso ieri all’età di 82 anni”.

Pelé minuto di silenzio
Pelé minuto di silenzio (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Addio a Pelé, mondo del calcio in lutto

All’anagrafe Edson Arantes do Nascimento, O Rey è stato l’unico calciatore del Mondiale ad aver vinto per tre volte un camiponato del Mondo, conquistati con il Brasile nel 1958, 1962 e 1970. Capace di segnare in carriera ben 1281 gol, nel 1999 Pelé è stato nominato dalla FIFA ‘Calciatore del Secolo’.

Un lutto che sconvolge tutto il mondo del calcio, brasiliano e non solo, che perde una delle figure più iconiche della storia del calcio.

Il tweet della società azzurra

“Aurelio De Laurentiis e tutta SSC Napoli esprimono cordoglio e profondo dolore per la scomparsa di Pelé, mito del calcio mondiale. Addio O Rei.

“Pelé era, per tutti i ragazzi della mia generazione, il calcio. Si poteva essere tifosi o meno, ma Pelè era un grande simbolo positivo della sua epoca. È una scomparsa che rattrista tutti. Ciao grande campione. Aurelio“.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Morte Pelé, la FIGC ha deciso: succederà in Serie A

Impostazioni privacy