Home » News Calcio Napoli » Tonelli, l'agente: "Non l'hanno ceduto, non so perché. Del Sole? I talenti napoletani destinati ad andare fuori"

Tonelli, l’agente: “Non l’hanno ceduto, non so perché. Del Sole? I talenti napoletani destinati ad andare fuori”

Marco Sommella, agente tra gli altri di Lorenzo Tonelli, ha parlato ai microfoni di Radio Crc.

Ecco le sue dichiarazioni: “Resta a Napoli con lo spirito di un professionista che l’anno scorso ha firmato un contratto di 5 anni anche se purtroppo la scorsa annata è stata storta a causa di infortuni e acciacchi. Auest’estate avevamo immaginato che potesse andare a giocare altrove anche per tutelare l’investimento del Napoli che ha speso circa 15 milioni. Lo hanno chiesto quattro-cinque club di cui anche un paio che giocano coppe Europee ma non l’hanno voluto cedere, non so per quali motivi. Si giocherà il posto con i titolari, anche se non è in lista Champions, Giuntoli lo vede anche come riserva di vice Hysaj. Lorenzo ci crede un po’ meno, io pure”.

Su Del Sole: “I talenti napoletani purtroppo sono destinati ad andare fuori. D’altronde se nel Napoli gioca un unico napoletano (Insigne, ndr) qualche problema ci sarà. Si tratta di un discorso complicato perché abbiamo tanti ragazzi di valore. In Spagna la base del successo sta tutta nell’impostazione della Masìa, della Cantera, non a parole ma con i fatti, ma è un discorso lungo, ci vorrebbe una trasmissione intera”.