Home » News Calcio Napoli » Borghi su Berenguer: "Profilo interessante, ma non è pronto per fare il titolare a Napoli"

Borghi su Berenguer: “Profilo interessante, ma non è pronto per fare il titolare a Napoli”

A Si gonfia la rete, trasmissione in onda su Radio Crc, è intervenuto Stefano Borghi, esperto italiano di calcio internazionale.

Sul nome del giorno, quello di Alex Berenguer, Borghi si è così espresso: “Berenguer è un profilo che mi ha molto intrigato, uno dei giocatori che ha brillato nel disastro dell’Osasuna, dove non è stato nemmeno adoperato nel suo ruolo ideale, quello di ala sinistra. Ha mentalità, piede e brillantezza. Certo è che, secondo me, non è pronto per fare il titolare nel Napoli, ma può crescere molto. Ha giocato in entrambe le fasce, è molto duttile, anche se gioca meglio a sinistra che a destra“. 

LEGGI ANCHE:   Ungheria-Italia: quattro del Napoli tra i convocati, la probabile formazione

Il Napoli, quindi, non lo considererebbe un obiettivo primario, a differenza del portiere dell’Athletic Bilbao Kepa Arrizabalaga, sempre stando a quanto riferito da Borghi. L’esperto di calcio internazionale si è detto innamorato del giovane estremo difensore: “Penso che sia il miglior portiere spagnolo al momento. La sicurezza con cui si è preso la porta dell’Athletic Bilbao fa già capire tutto. Non so se sia propenso a fare il secondo di Reina. Quel che so è che non ci sono notizie di una trattativa tra Napoli e Athletic Bilbao, c’è solo un gradimento per il calciatore. La squadra spagnola, inoltre, non credo lo darà via facilmente; per portarlo all’ombra del Vesuvio ci vorranno almeno 15 milioni di euro“.