shinystat spazio napoli calcio news Durante attacca Giuntoli: "Quando facevo mercato io, lui era all'asilo. Leandrinho? Non è un fenomeno"

Durante attacca Giuntoli: “Quando facevo mercato io, lui era all’asilo. Leandrinho? Non è un fenomeno”


Parole dure quelle dell’agente FIFA ed esperto di mercato Sabatino Durante proferite ai microfoni di Radio Goal. Particolarmente critico riguardo l’operazione Maksimovic, a suo dire acquistato ad una cifra spropositata. Queste le sue parole: “Oggi sono tutti grandi conoscitori di pallone ma dobbiamo vedere come: quando io facevo il maksimovicmercato, il signor Giuntoli andava all’asilo. Per fare un esempio, non si possono pagare trenta milioni per un calciatore normale come Maksimovic. Ma stiamo scherzando?”

Su Leandrinho: “In Brasile non è un grande nome, buon giocatore, ma non un campione. Gabigol invece è un potenziale fenomeno. Purtroppo all’Inter rischia di bruciarsi. Se fosse andato alla Juve, avrebbe vinto il Pallone d’oro nel giro di tre anni”.

Poi sulla questione allenatore lancia una provocazione: “Allenatore migliore al mondo? Per me è Tite. Col Corinthians fece una cosa straordinaria: battere il Chelsea con calciatori normalissimi”.

Preferenze privacy