shinystat spazio napoli calcio news La riscossa del numero uno. Rafael si riprende il Napoli e ringrazia un fedelissimo di Benitez

La riscossa del numero uno. Rafael si riprende il Napoli e ringrazia un fedelissimo di Benitez


L’insostituibile Rafael. Per Benitez c’è un solo giocatore che non ha mai tirato il fiato fino ad ora in casa Napoli. Non è Higuain, nemmeno Callejon, ma il portierone brasiliano, capace di rispondere alla critiche a suon di parate. Secondo quanto riporta Il Mattino in edicola quest’oggi, l’ex Santos ha superato un avvio di stagione complicato soprattutto grazie alla fiducia riposta in lui da Benitez, che ha sempre preferito il verdeoro ad Andujar, e dalla società, che in estate decise di abbandonare la pista Reina per puntare tutto su di lui.

UN SEGRETO NEI SUOI MIGLIORAMENTI – Dopo un avvio burrascoso, Rafael è stato decisivo nei match con la Roma e con lo Young Boys. Due parate importanti, dopo quell’infortunio durante Swansea – Napoli che lo aveva bloccato nel bel mezzo della sua esplosione. Se Rafael è ritornato quello dello scorso anno, un grosso grazie va a Xavi Valero, allenatore dei portieri del team partenopeo. Secondo quanto riporta Il Mattino, lo spagnolo ha preparato per l’estremo difensore una tabella personalizzata per permettergli di recuperare la reattività e l’esplosività di un tempo. Tutto attraverso test psicofisici, con l’ausilio del computer, per verificare i miglioramenti e soprattutto la stabilità del ginocchio operato lo scorso febbraio. Ora c’è la Fiorentina e soprattutto la sfida a Neto, altro portiere verdeoro convocato anch’esso da Dunga per i prossimi test contro Turchia ed Istanbul. Rafael vuole stupire ancora, per conquistare Napoli e addirittura il Brasile.