shinystat spazio napoli calcio news Gargano o Radosevic, Benitez deve sciogliere il dilemma: solo uno resterà a Napoli

Gargano o Radosevic, Benitez deve sciogliere il dilemma: solo uno resterà a Napoli


Un mediano di riserva. Benitez lo vuole, lo pretende in rosa. Un uomo capace di permettere al Napoli di sopperire alle assenze che potrebbero presentarsi nel corso della stagione senza perdere qualità e quantità. Lo scorso anno, prima dell’arrivo di Jorginho, toccò a Inler, Dzemaili e Behrami tirare la carretta. Alle loro spalle c’era il giovane Radosevic, ragazzo di belle speranze ma ancora troppo acerbo per affacciarsi sui grandi palcoscenici. Ecco perchè quest’estate Benitez vuole trovarsi con le spalle coperte: arriveranno due mediani, uno più offensivo e uno più difensivo, ma in caso di un solo acquisto allora Dzemaili dovrà disfare i bagagli e giocarsi le sue chance.

E RADOSEVIC? – Il mediano croato in un anno ha dimostrato ampi margini di miglioramento e personalità da vendere. Con il Kalloni a Dimaro e poi col Paok al San Paolo, ha dimostrato di essere un gran rubapalloni e un centrocampista tutto cuore e grinta: un mediano vecchi tempi. Benitez ha sempre speso per l’ex Hajduk parole di stima per il suo attaccamento e la voglia di migliorarsi in ogni singolo allenamento. Ma per crescere non basta solo allenarsi con costanza e rafforzarsi alle spalle dei più grandi, bisogna anche imporsi in mezzo al campo. Ecco perchè il giovane Josip sta pensando a lasciare Napoli per un’esperienza in prestito, magari in Serie A. Vorrebbe giocare, ne ha una voglia infinita, ed è possibile che Bigon lo accontenti. Si aspetta solo l’offerta di un club con un progetto convincente sia per il Napoli che per Radosevic. Il Cesena farebbe carte false per averlo, in serie B Pescara e Bari sognano un suo acquisto, ma tutto sarà deciso da Rafa Benitez e da…Walter Gargano.

UN URUGUAIANO FISCHIATO – Il Mota ha fatto ritorno a Napoli dopo un Mondiale da comprimario e un lungo giro d’Italia terminato con una grande stagione al Parma. Il riscatto del cartellino da parte degli emiliani non è arrivato, e così Gargano ha fatto ritorno nella squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta. Benitez ne ha lodato l’impegno e la voglia di mettersi a disposizione, potrebbe addirittura far parte della rosa da presentare alla Uefa per il preliminare di Champions. Il suo futuro è tutto da decifrare e da capire. L’uruguaiano vorrebbe restare, così da poter vivere la quotidianità con suo cognato Hamsik, ma bisognerà ricucire lo strappo con il tifo napoletano. I supporters azzurri non hanno mai digerito le frasi d’amore verso l’Inter e, i sonori fischi piovuti dagli spalti del San Paolo durante il match con il Paok, hanno manifestato tutto il malcontento del pubblico partenopeo nei suoi confronti. Parma, Atalanta e alcuni club degli Emirati Arabi sarebbero pronti ad acquistarlo a titolo definitivo ma Rafa vuole vederci chiaro. Solo uno tra Radosevic e Gargano resterà: a Benitez l’ultima parola.

Sabato Romeo

RIPRODUZIONE RISERVATA