shinystat spazio napoli calcio news Salvatore Bagni: "Chi fermerà l'attacco del Napoli? Pauroso!"

Salvatore Bagni: “Chi fermerà l’attacco del Napoli? Pauroso!”


Bagni: "Napoli stanco e fuori condizione, la squadra ha perso la grinta. Bisogna assolutamente intervenire sul mercato"È un Napoli no-limits: “Provate voi a fermare uno di quei quattro là davanti? Non vorrei proprio essere al posto di un difensore avversario… Verranno giù da tutte la parti”. Salvatore Bagni ha quella voce inconfondibile e quel gustoso accento romagnolo che non perde mai.

L’attacco è il punto di forza del Napoli?
“Certo che lo è. E non parlo solo di Higuain: io penso che chiunque abbia in squadra un genio come Hamsik veda alzarsi del mille per cento il proprio potenziale sotto porta. Perché Marek sa fare tutto. E lo sa fare bene”.

Compreso segnare?
“Compreso. Poi ha la lucidità anche di fare assist e di capire quando inserirsi e quando non farlo. Un fenomeno”.

Come Higuain?
“Un momento. Per me Hamsik è più importante dell’argentino. Che secondo me non è forte come Cavani che in quel ruolo è insostituibile”.

Però anche Gonzalo i gol li sa fare…
“E ci mancherebbe che non li sapesse fare: se paghi 40 milioni un attaccante e perché da lui vuoi almeno 25 gol a stagione. Però è diverso da Edi: fa meno sacrifici per la squadra. Torna meno indietro”.

Per questo ci saranno Callejon e Insigne?
“Benitez pensa ovviamente a questa soluzione. L’ex del Real Madrid sa fare molto bene la fase di copertura. Poi, se come dice il tecnico spagnolo, segnerà pure 20 gol allora il Napoli di sicuro vincerà lo scudetto”.

Insigne in ballottaggio con Mertens.
“Non c’è gara. Sarà l’anno di Lorenzo, uno che mi ha sempre incantato per la sua spavalderia, la sua sfrontatezza. Sa che dovrà recitare un ruolo importante in questo Napoli”.

Niente male, insomma?
“Senza dimenticare che Benitez avrà in panchina uno come Pandev. Goran non tra i titolari è un lusso. Roba da Inter del triplete”.

L’ultimo arrivato è Zapata.
“Un paragone con Martinez? Sono simili come collocazione in campo, ma diversi per caratteristiche. Un buon colpo”.

Fonte: Il Mattino