shinystat spazio napoli calcio news Mascherano, il sogno che non tramonta: "Me gustarìa Napoli"

Mascherano, il sogno che non tramonta: “Me gustarìa Napoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mascherano2Adesso resta in corsa solo Javier Mascherano. Nella giornata di ieri la doccia fredda di Luiz Gustavo: firma con il Wolfsburg, a cifre altissime, e niente Napoli. Si cambia così strategia, tenendo vivo quel sogno, neanche troppo impossibile, di mezza estate. “Benitez è un grande allenatore, con lui mi sento spesso, molto spesso. A lui devo tanto, è stato molto importante per la mia carriera. Se lo raggiungo a Napoli? Me gustarìa, ma sono un giocatore del Barcellona – le parole che riporta Il Corriere dello Sport stamani, parole che tengono accese le speranze del Napoli, speranze che però vanno a scontrarsi con ostacoli difficili da superare. In primis l’ingaggio, 5 milioni di euro all’anno, non proprio noccioline; in secondo luogo il Barcellona che, mettendo il caso voglia liberarsi di un elemento che prima di tutto è un leader nello spogliatoio blaugrana, chiede cifre importanti. Ma Mascherano è da sempre un pupillo di Rafa: dai tempi di Liverpool, quando a centrocampo con Xabi Alonso formava una diga tutta muscoli e qualità, fino all’Inter, dove la prima richiesta del tecnico spagnolo fu proprio El Jefecito, come lo chiamano in Argentina. L’ipotesi resta viva, il sogno non si spegne: le parole di Mascherano possono essere un segnale, il calciomercato chiude tra quindici giorni.

C.S.

Preferenze privacy