shinystat spazio napoli calcio news La difesa azzurra è giunta all'anno zero

La difesa azzurra è giunta all’anno zero


Campagnaro e CannavaroL’anno prossimo il Napoli dovrà far fronte ad un impegno straordinario come la Champions League, cercando, grazie all’esperienza europea di due stagioni fa, di non lasciare, in campionato, troppi punti per strada. Per permettere ciò, la squadra deve essere rinforzata in ogni reparto. I nodi cruciali del mercato azzurro sono due, e sono quelli noti: Edinson Cavani e Walter Mazzarri. Le due primedonne della formazione partenopea che potrebbero lasciare il Vesuvio a fine stagione. Ma noi, di Spazionapoli, cerchiamo di guardare un po’ più in là e di mettere sotto la lente di ingrandimento una zona del campo che, dati alla mano, è destinata ad essere oggetto di cambiamenti per la prossima stagione: la difesa azzurra.

LA SITUAZIONE – Il Napoli, in questo momento, in rosa, dispone di sei difensori: Paolo Cannavaro, Gianluca Grava, Alessandro Gamberini, Hugo Campagnaro, Miguel Angel Britos e Rolando. In prestito ci sono altre due pedine: Federico Fernandez, attualmente al Getafe, e Bruno Uvini, al Siena. Otto uomini, otto giocatori che in Argentina definirebbero defensor. Otto ma, che in chiave futura, in realtà, potrebbero essere quattro, o addirittura tre. Ebbene si. Perchè, come noto da tempo, Campagnaro ha già firmato con l’Inter, Gravatar è in scadenza, Rolando, ad oggi, è più facile che torni in Portogallo che resti a Napoli ed i due giovani, potrebbero essere ancora girati in prestito. La conta, dunque, da otto passa a tre ed il tutto si riduce al Capitano (classe 81′), il Gambero (’81) e l’ex Bologna (’85).

IL FUTURO – La sensazione è che il Napoli deve prendere tante piccole decisioni. Ad esempio se tenere almeno uno tra Fernandez ed Uvini, se puntare ancora su un Britos che da terzo a sinistra fatica maledettamente, se considerare ancora Grava parte del progetto. Decisioni che sanno di rifondazione. Nonostante la difesa, quest’anno si sia comportata bene, va rifondata perchè, oltre che numericamente, anche l’età media si è alzata oltre il limite. I tre nomi caldi sono Angelo Ogbonna del Torino, Davide Astori del Cagliari e Benatia dell’Udinese. I primi due mancini, il terzo destro. Assieme comporrebbero un terzetto difensivo perfetto con Astori centrale, Ogbonna a sinistra e Benatia a destra. Però, Tutti e tre, in ogni singola valutazione, superano i 10 milioni. Ma se andasse via Cavani, nulla sarebbe precluso, in termini economici, con 63 milioni a disposizione. Di certo, minimo, due colpi in difesa ci dovranno essere e questa volta ci vogliono pezzi da 90.

RIPRODUZIONE RISERVATA



ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl