shinystat spazio napoli calcio news Verso Napoli-Udinese, Di Natale tornerà a Liverpool. Basta ko

Verso Napoli-Udinese, Di Natale tornerà a Liverpool. Basta ko


Domenica alle 20,45 arriva l’Udinese al San Paolo. Non particolarmente brillante l’avvio di stagione dei friulani, che soffrono di “pareggite” acuta e non pare siano riusciti finora a sopperire alle pesanti partenze di Asamoah e Isla. Sei punti racimolati, impreziositi dalla vittoria ai danni del Milan. Nell’ultima giornata uno scialbo 0-0 interno contro il Genoa, dove si è fatta sentire l’assenza di Di Natale. Il bomber, dopo uno screzio in allenamento con Guidolin, è stato relegato fuori rosa per un turno come misura punitiva. Tornerà contro il Napoli, ad affrontare le sue origini ormai decisamente lontane. Totò, eterno giovincello del pallone, ha sempre schiaffeggiato la sua vecchia Partenope ogni qualvolta si incrociano. L’anno passato saltò la gara di Fuorigrotta, ma la sua firma sul 2-2 del Friuli non è mancata.

L’Udinese, prima di proiettarsi verso sud, è costretta ad un freddo salto d’Oltremanica. Giovedì, nella seconda giornata di Europa League, andrà a sfidare a domicilio il Liverpool. Sfida affascinante ma allo stesso tempo dispendiosa in vista dell’impegno contro il Napoli. Anche perchè, a quanto pare, Guidolin non farà molti avvicendamenti rispetto al match di domenica scorsa. Probabili i rientri di Di Natale e Armero, con un centrocampo folto alle spalle dell’attaccante napoletano (supportato da Pereyra). Dalla lista dei 20 convocati è stato escluso Dusan Basta, reduce da un leggero infortunio. L’esterno serbo sta svolgendo lavoro differenziato, ma contro i partenopei dovrebbe esserci. Recupero importante è quello di Maurizio Domizzi, fuori in pratica da inizio stagione e reintegrato per la trasferta inglese. Si prospetta un turno di riposo per Ranegie, gigante svedese e sicario del Diavolo. E’ lui, però, ad essere in lizza per una maglia da titolare domenica sera.

Sempre giovedì, per coloro che non faranno parte della crociata ad Anfield, è prevista un’amichevole contro il Caporiacco, formazione militante in promozione. Guidolin vuole tutti con gli stessi minuti nelle gambe.