Zamparini: “Attento Napoli, il mio Palermo darà battaglia. Lavezzi all’Inter? Morirebbe di tristezza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Domani sera Napoli e Palermo si affronteranno al San Paolo nella terzultima gara di campionato. Gli azzurri devono vincerle tutte per sperare di trovarsi al terzo posto al termine della stagione, mentre i rosanero hanno ormai in pugno la salvezza, avendo pareggiato sabato pomeriggio il derby con il Catania e grazie soprattutto alla vittoria del Parma in quel di Lecce”.

Maurizio Zamparini però non si da per vinto e, intervistato ai microfoni di Radio Goal, lancia un chiaro segnale al suo amico De Laurentiis. Ecco quanto affermato: “Avevo una paura incredibile di retrocedere, dopo la partita mi sono bevuto una bottiglia di champagne da solo. Voglio dire al mio amico Aurelio De Laurentiis di stare attento, perchè il Palermo gioca fuori di testa“.

Sul mercato:So che al Napoli piace Dybala, ma ormai è un calciatore del Palermo: ho trovato l’accordo con l’argentino, spenderò sui 12 milioni di euro. Anche Vargas è un ottimo calciatore, ha solo bisogno di tempo per ambientarsi e dare il massimo. Lavezzi è affezionato a Napoli, se andasse all’Inter morirebbe di tristezza“.

Antonio De Filippo

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy