Bronzetti: “Cavani? improbabile la sua partenza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ernesto Bronzetti, procuratore calcistico tra i più navigati fino a diventare l’emissario italiano del Real Madrid, ha le idee molto chiare circa la situazione di Edinson Cavani.

Il futuro dell’attaccante uruguaiano è tutto da decifrare ma, al momento, le possibilità che lasci l’azzurro sono davvero poche. Bronzetti spiega il perché: Ovvio che un giocatore quando sente che una grande d’Europa lo cerca sbandi… È umanamente comprensibile: se arriva una richiesta del Chelsea, del Barcellona, del Real o delle squadre di Manchester come fai a rispondere che non ti importa nulla?”.

Bronzetti, però, è anche convinto che i tifosi del Napoli possano dormire sonni tranquilli perché la loro garanzia si chiama Aurelio De Laurentiis: “Il presidente su questo punto è sempre stato molto chiaro: vuoi un mio giocatore? Bene, pagalo alla cifra che dico io. E per Cavani ha in mente una somma esorbitante che lo renderà praticamente incedibile ( e per Lavezzi non farà sconti rispetto alla clausola rescissoria). Solo la Juventus che ritrova la Champions potrebbe avvicinarsi economicamente alla cifra che ha in mente De Laurentiis. Ma Cavani è inavvicinabile anche per la famiglia Agnelli e il discorso si chiuderà sul nascereCerto,  il sudamericano potrebbe farsi venire i mal di pancia come faceva Ibrahimovic,  ma su questo sono d’accordo con De Laurentiis: se uno ha firmato un contratto deve rispettarlo. Ovvio, se la società ritocca l’ingaggio a fine stagione, magari il campione resta col sorriso e con una motivazione in più.

Marco Soffitto

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI