Edu Vargas: l’unico applauso, tra i fischi del San Paolo, è per il giovane talento cileno

162369hp2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Che il talento del nuovo acquisto di Bigon uscisse allo scoperto era cosa quasi certa, viste le prestazioni del giovane calciatore nell’ultimo anno, ma che si ambientasse così di colpo nella nuova squadra, nel nuovo ambiente partenopeo e in quella che è la sua nuova vita, ieri sera, ha lasciato tutti di sasso. Il giovane calciatore cileno è entrato in partita tardi, a metà del secondo tempo, riuscendo però, ugualmente, a sorprendere tutti per il suo inserimento nel match. Scambio di battute perfetto con i compagni, dribbling riusciti e un colpo di testa che poteva rappresentare il goal del vantaggio se solo il portiere del Cesena non fosse stato così bravo a pararlo. E così, tra i fischi dei 30mila al San Paolo, ieri sera, per la sfida del Napoli contro il Cesena, l’applauso spetta a lui, ad Eduardo Vargas. C’era già, come capita spesso nel folkloristico quanto difficile tifo partenopeo, chi gridava al bidone, come c’era già chi dava per partente un Lavezzi che, con le sue prestazioni, di certo farebbe rimpiangere una sua dipartita. Nulla di tutto questo è accaduto e, dopo la terribile prestazione di una squadra quasi inesistente contro un Cesena ancor più spento, possiamo solo pensare, soddisfatti, a quello che questo giovane calciatore potrà darci, gradualmente, con la maglia azzurra. Il Presidente Aurelio De Laurentiis in persona, ai microfoni di Sky e Mediaset, ha elogiato le doti del nuovo acquisto del Napoli, complimentandosi per la prestazione in campo e per la professionalità che sta dimostrando giorno dopo giorno. E allora, come sostegno a questa squadra e a questi colori che amiamo, nel giorno che segue l’amaro risultato di una partita viziata da evidenti errori arbitrali e da una spossatezza generale che si evidenzia in tutta la rosa, noi oggi celebriamo lui, “Edu”, come lo chiamano gli amici, sperando che per il Napoli possa rappresentare una ventata di aria fresca in un momento di conclamata difficoltà.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI