shinystat spazio napoli calcio news Ogalde: "Napoli migliore squadra possibile per Vargas"

Ogalde: “Napoli migliore squadra possibile per Vargas”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ davvero appagante per i tifosi partenopei constatare con quanta gioia Eduardo Vargas abbia accettato la sua nuova avventura italiana: la ferrea volontà del cileno nello scegliere il Napoli (e non l’Inter o il Chelsea) fa comprendere a tutti come la società di Aurelio De Laurentiis negli ultimi anni abbia bruciato le tappe e sia ormai conosciuta e apprezzata in tutto il mondo calcistico.

L’ormai ex attaccante dell’ Universidad de Chile sbarcherà a Napoli il 2 o il 3 gennaio e l’inizio per Turboman non sarà certo agevole: scalzare uno dei quattro tenori (ormai è doveroso aggiungere al solito trio anche Goran Pandev) sarà, almeno fino alla fine di questo campionato, un’impresa molto ardua.

Ma per Vargas la voglia di strafare potrebbe rivelarsi la sua peggiore nemica: la speranza è che “la joya”  oltre al suo carico di voglia ne porti uno altrettanto grande di pazienza e voglia di apprendere. I primi cinque mesi del 2012 dovranno essere fondamentali per ambientarsi in città, conoscere tecnico e compagni, abituarsi ad un gioco totalmente diverso da quello sudamericano e farsi valutare e apprezzare dai suoi nuovi tifosi.

Edu Vargas però, come ci conferma il suo procuratore Cristian Ogalde, cercava una squadra e un contratto che potessero cambiargli la vita: Edu è al primo contratto importante della sua carriera e non poteva trovare di meglio. Napoli è una piazza calorosa, che vive di calcio e che si sta ben comportando in Champions League. Vargas si farà apprezzare appena ne avrà la possibilità, ne sono sicuro e non avrà problemi ad ambientarsi.

 

Marco Soffitto

Preferenze privacy