shinystat spazio napoli calcio news Napoli: contro il Lecce turnover forzato

Napoli: contro il Lecce turnover forzato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Contro il Villarreal,  mercoledì prossimo, il Napoli si giocherà una buona fetta di stagione. Ormai, è chiaro, percorrere più strada possibile in Champions rappresenta l’obiettivo primario della società di Aurelio De Laurentiis.

Gli azzurri però non devono assolutamente commettere l’errore di trascurare il campionato: ci sono ancora un’infinità di partite da giocare e, a cominciare dal match di domani contro il Lecce ultimo in classifica, gli uomini di Walter Mazzarri dovranno intraprendere la risalita verso le zone nobili della classifica. Una rimonta difficile, ma non impossibile, che è nelle corde e nelle possibilità della squadra campana.

Rivoluzione annunciata. Coach Mazzarri ha la necessità di far riposare più di qualche elemento e questa volta nessuno potrà dargli contro: dall’ultima pausa di campionato gli azzurri hanno ripreso a giocare una volta ogni tre giorni e i risultati di questo tour de force si sono visti nel secondo tempo contro la Juve.

La difesa sarà composta da Fernandez, Aronica e Fideleff: capitan Cannavaro (non convocato) e Campagnaro tireranno il fiato. Inler non è ancora in perfette condizioni ma presidierà il centrocampo insieme al connazionale Dzemaili (Gargano ha ancora qualche acciacco e siederà in panchina). I due fluidificanti saranno Dossena e Maggio, mentre il trio d’attacco (probabilmente privo di Hamsik) dovrebbe essere composto da Pandev, Lavezzi e Cavani.

 

Marco Soffitto

Preferenze privacy