Il Mattino: ecco i nomi per il mercato di gennaio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Muntari è uno dei centrocampisti seguiti dal Napoli. Chiuso nell’Inter, si sta trovando un punto d’intesa con la società nerazzurra anche in termini d’ingaggio. Un’operazione simile a quella di Pandev, Muntari potrebbe arrivare in prestito. Una delle opzioni sul mercato di gennaio. Si lavora anche sull’argentino Yacob del Racing, vecchio pallino del Napoli che lo seguì già tre anni fa ma poi la trattativa non andò a buon fine. E rigira il nome di Borja Valero, lo spagnolo del Villarreal. Rispetto all’estate sono cambiati gli scenari nel club spagnolo (fuori dalla Champions e in ritardo nella Liga) e quindi si potrebbe ragionare in termini diversi sulla valutazione economica del centrocampista. C’è in piedi anche un eventuale discorso con M’Vila del Rennes, francese che piace anche a Manchester City e Real Madrid. Si segue Sissoko del Tolosa. Non solo centrali, anche un esterno sinistro, un vice Dossena. Antonelli del Genoa è una degli obiettivi, il Napoli ha seguito il mancino Rodriguez del Zurigo nella partita di Europa League contro la Lazio, un ventunenne già nel giro della nazionale svizzera.

Capitolo vice Cavani. Da Torino continuano a rimbalzare voci su Toni e Iaquinta, attaccanti in sovrannumero, dei quali la società bianconera vorrebbe liberarsi. Vincolante e decisivo sarà il parere di Mazzarri che non gradisce prime punte di un certo tipo ma si affida ad attaccanti di movimento.
In estate infatti preferì puntare su Pandev che, complice un infortunio, ancora non si è visto. Per l’ex interista si è fatto vivo il Siviglia. Si guarda al mercato italiano e a quello sudamericano, soprattutto in Argentina. Osservato Ferreyra, attaccante del Banfield.
Intanto Gargano è tornato in gruppo e ha svolto lo stesso allenamento dei compagni. L’uruguaiano è recuperato e sarà in campo contro la Lazio, smaltito l’infortunio muscolare accusato a Cagliari. Procede bene il recupero di Britos che però svolge ancora lavoro differenziato. Il suo ritorno sarà graduale, prevista prima una partita con la Primavera. A dicembre dovrebbe essere pronto.

Fonte: Il Mattino

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI