shinystat spazio napoli calcio news Una vittoria per sfatare il tabù Guidolin

Una vittoria per sfatare il tabù Guidolin


Dopo il Cagliari, ecco l’ Udinese di Guidolin. Non è la squadra migliore per tirare su il morale dopo alcune prestazioni deludenti in campionato ed in Champions. Il tecnico di Castelfranco Veneto ci ha negli ultimi anni giocato brutti scherzi e Mazzarri questo lo sa bene. 

La passata stagione la squadra friulana riuscì a rimediare due vittorie contro gli azzurri;  quella al San Paolo comportò il definitivo abbandono del  sogno chiamato Scudetto. Ma non è finita qui. Nel primo anno di Mazzarri alla corte di De Laurentis, il Parma allora guidato per l’appunto da Guidolin sconfisse i partenopei per 3 a 2 a poche giornate dal termine del campionato. Anche in quella circostanza la debacle segnò il tramonto di un altro sogno, l’approdo in Champions.

Nelle fila dell’Udinese, non ci sarà Totò Di Natale; questo potrebbe essere un segno positivo ma anche negativo visto che nel match dello scorso campionato il folletto di origini campane diede forfait proprio prima della gara al San Paolo.