Aspettando Barcellona-Napoli: Guardiola schiera i migliori, Mazzarri carica i suoi per non sfigurare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In un autentico tempio del calcio come il Camp Nou sono pronti a sfidarsi Barcellona e Napoli per l’appuntamento estivo del Trofeo Gamper. Attesi più di 10mila sostenitori azzurri che non vedono l’ora di vivere una notte magica al di là del semplice risultato.

La squadra allenata da Pep Guardiola è senza dubbio la più forte del mondo, se non addirittura la regina degli ultimi dieci anni sul palcoscenico del calcio mondiale. Inoltre, quest’anno sono giunti a rinforzare la rosa già stellare dei blaugrana due giocatori come Alexis Sanchez e il “figliol prodigo” Cesc Fabregas. Ufficializzato lo sciopero della Liga, stasera scenderà in campo il miglior undici possibile per onorare l’impegno e regalare il solito immancabile spettacolo.

Il Napoli arriva a questa vetrina internazionale dopo anni di risultati positivi che hanno costruito una vera e propria escalation nel calcio che conta. Mazzarri ha caricato i suoi poiché non è un’amichevole come tutte le altre, ma un test per provare a capire il livello di personalità raggiunto dalla squadra partenopea. Scontri di questo calibro sono all’ordine del giorno per qualsiasi club importante, e se il Napoli aspira a diventarlo deve farci assolutamente il callo. Pronti a disputare la partita i “titolarissimi”, con Lavezzi e Cavani attesi da un esordio emozionante come pochi.

Barcellona (4-3-3): Victor Valdes; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Abidal; Xavi, Fabregas, Iniesta; Villa, Messi, Pedro. CT: Guardiola

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Ruiz; Maggio, Inler, Dzemaili, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. CT: Mazzarri

Giorgio Longobardi

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte della grande famiglia editoriale del Nuovevoci Network, insieme a Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui canali social, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook