shinystat spazio napoli calcio news Lamberti: "Inler ha scelto con il cuore per raggiungere grandi traguardi"

Lamberti: “Inler ha scelto con il cuore per raggiungere grandi traguardi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso dell’edizone odierna della trasmissione Si gonfia la rete è stato intervistato il procuratore di Gokhan Inler Dino Lamberti. Le sue dichiarazioni hanno toccato diversi punti, dalla volontà di chiudere la trattativa con il Napoli alla possibilità di gettare importanti basi per fantastici successi in Italia e in Europa:

“Quando ho saputo dell’interesse del Napoli ho fatto di tutto affinché la trattativa andasse in porto. I miei genitori sono di Cava dei Tirreni, e tutto si è risolto nel migliore dei modi grazie anche alla disponibilità dell’Udinese. La firma è arrivata solo la settimana scorsa perchè riguardava gli aspetti finanziari del contratto, ma la scelta di vestire la maglia azzurra era stata fatta già da tempo. Io e Inler siamo interessati al progetto tecnico, se avessimo deciso di puntare solo su un ricco ingaggio avremmo scelto destinazioni come Inghilterra, Germania o altre squadre italiane (Juventus Ndr). De Laurentiis? Abbiamo sempre parlato poco, ma quando c’è stata l’opportunità di conoscerci meglio è scattata la scintilla. Siamo due persone che amiamo la professionalità, e mi risulta ancora sorprendente trovare una organizzazione societaria così precisa come quella del Napoli. Inler? Lui ha scelto il club azzurro con il cuore, è contentissimo e non vede l’ora di cominciare. Soprannome? Ad Udine lo chiamavano “Il Guerriero” poiché non molla mai, sia nelle partite che negli allenamenti. Conduce una vita senza eccessi, per lui esiste solo il calcio. Obiettivi? Fin da piccolo ha sognato di alzare la Champions League. Con lui e con gli altri rinforzi il Napoli ha fatto un notevole salto di qualità. Le basi per raggiungere grandi traguardi ci sono. La maschera da leone? E’ un’idea di De Laurentiis nata quando eravamo a Castelvolturno. Il ragazzo all’inizio era restio, poi sono riuscito a convincerlo”.

Giorgio Longobardi

 

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy