shinystat spazio napoli calcio news Goodbye Lucarelli

Goodbye Lucarelli


Secondo SportMediaset Cristiano Lucarelli, in questo momento, sarebbe indaffarato a traslocare da Napoli senza una precisa destinazione. Per il livornese, predatore dell’area di rigore, quest’anno non è stato di quelli migliori. Il grave infortunio ad inizio stagione ha compromesso in maniera significativa la sua avventura in maglia azzurra. Però il numero 99 è un uomo carismatico e soprattutto uomo di spogliatoio, alla Pampa Sosa per intenderci. Sempre disponibile per i compagni, presente anche ad ogni gara casalinga anche durante il suo periodo di riabilitazione, a bordo campo era il terzo allenatore in campo.

Dalle sue parole a Radio Crc cogliamo  un velo di amarezza, perché forse anche lui è consapevole di un più vicino arrivederci: “Spero che ci sia la possibilità di restare, altrimenti pazienza, è stato un anno importante calcisticamente e in termini affettivi. Se dovessi andare via, Napoli rimarrebbe una parentesi felice”. Ma da uomo di mare, il livornese ha parole d’affetto per Napoli, più volte ha espresso il desiderio di chiudere la sua lunga carriera in maglia azzurra: ”Per il momento, le mie dichiarazioni non sono state raccolte, ma va bene uguale. Io avevo dato la mia disponibilità a non guardare al lato economico, avrei firmato anche in bianco”.

Il silenzio della società sono più significative di un proclama scritto. Intanto Lucarelli dice di essere rimasto stregato da Napoli e si auspica, che comunque vadano le cose, di tornare in “un’altra veste”.

Alessandro D’Auria