Napoli su Gudmundsson, gravi accuse di violenza: rischia la galera

Il nome di Albert Gundmundsson del Genoa è stato accostato a quello del Napoli, ma per il calciatore islandese ci sono delle brutte notizie.

Nel Napoli, di fatto, è in atto una vera e propria rivoluzione. Dopo una stagione davvero pessima, la peggiore dell’era De Laurentiis, il club partenopeo ha tutta l’intenzione di dare una bella sferzata all’intero ambiente. Basti pensare che è già stato nominato il nuovo direttore sportivo, ovvero Giovanni Manna.

In queste ultime ore, inoltre, Aurelio De Laurentiis è al lavoro per chiudere la complicatissima trattativa che porterebbe Antonio Conte sulla panchina del Napoli. Le parti, infatti, stanno trattando sulla base di ben 60 milioni di euro lordi. Nel frattempo, però, ci sono delle novità che riguardano un obiettivo del mercato azzurro, ovvero Albert Gudmundsson del Genoa

Genoa, Albert Gudmundsson accusato di violenza sessuale in Islanda: ecco tutti i dettagli

Come riportato dal portale ‘goal.com’ infatti, in Islanda è stato riaperto un caso nei suoi confronti di violenza sessuale, accusa mossa nei confronti di Albert Gundmundusson qualche tempo fa da parte di una donna. Il calciatore, dunque, rischia la galera se dovesse essere condannato.

Guai per Gudmundsson
Albert Gudmundsson potrebbe andare in galera (LaPresse) spazionapoli.it

Questa è sicuramente una brutta notizia per l’attaccante, il quale è reduce da un campionato davvero straordinario. Quest’anno, infatti, Albert Gudmundsson è riuscito sia  a segnare la bellezza di 16 gol che fornire ben 5 assist vincenti ai propri compagni. Con questi numeri, di fatto, il calciatore ha attirato a sé l’interesse di squadre importanti come il Napoli.

Lo stesso Albert Gudmundsson, in alcune dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa, ha parlato del suo futuro: “Andrò via dal Genoa solo in caso di un’offerta davvero importante”.  Il Napoli, quindi, è avvisato. L’islandese, di fatto, sarebbe perfetto nel duo d’attacco con Kvaratskhelia e  dietro alla prima punta centrale designato da Antonio Conte. 

Quest’ultimo, infatti, potrebbe far giocare il suo Napoli con un 3-4-2-1, che si sposerebbe in maniera perfetta con le caratteristiche di Albert Gudmundsson. Nelle prossime settimane, quindi, sicuramente sapremo qualcosa di più sulla trattativa, confermata anche dall’entourage del calciatore, tra il Napoli ed il giocatore islandese.

C’è da dire che il Napoli, prima di affondare il colpo su Gudmundsson, deve rinforzare un altro reparto, ovvero la difesa. Dopo questa stagione così traumatica dal punto di vista dello score dei gol subiti, il club partenopeo ha la priorità assoluta di prendere almeno due nuovi difensori centrali.

Il nome più accostato in questi giorni al club partenopeo, di fatto, è sicuramente quello di Alessandro Buongiorno. Tuttavia, almeno secondo diverse indiscrezioni di mercato. Urbano Cairo vuole almeno 40 milioni di euro per lasciare andar via il capitano del suo Torino.

 

Home » Notizie Napoli Calcio » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Napoli su Gudmundsson, gravi accuse di violenza: rischia la galera

Impostazioni privacy