L’ex promessa del Napoli è l’italiano con più gol nel 2024, Spalletti: “Pronto per la Nazionale”

Uno dei prodotti del vivaio del Napoli sta vivendo una stagione magica e Spalletti lo incorona: “Pronto per la Nazionale”.

Negli ultimi anni il Napoli non ha prodotto grandissimi giocatori attraverso il proprio vivaio. Il progetto “scugnizzeria”, tanto decantato da Aurelio De Laurentiis, infatti, non ha mai trovato conferme sul campo.

Questo è successo anche a causa delle strutture azzurre che penalizzano in particolar modo le giovanili del Napoli. Nell’ultima stagione, per esempio, la Primavera azzurra è stata retrocessa in Primavera 2 e quest’anno dovrà superare lo scoglio dei playoff per tornare nel massimo campionato di categoria.

Aurelio De Laurentiis, però, vuole correre ai ripari e per questo motivo sta spingendo molto sulla costruzione di un nuovo centro sportivo. La prossima estate, infatti, gli azzurri dovranno lasciare Castel Volturno. De Laurentiis vorrebbe seguire il modello del Manchester City con una struttura da 12 campi dove le giovanili si potranno allenare in compagnia della prima squadra.

Alcuni giocatori del vivaio azzurro degli scorsi anni, poi, stanno trovando fortuna altrove e tra questi c’è sicuramente Gennaro Tutino.

Tutino sogna la Nazionale: le sue parole

Gennaro Tutino, alcuni anni fa, veniva visto come uno dei talenti migliori prodotti dal settore giovanile del Napoli. 

Tutino Nazionale
Tutino commenta l’ipotesi convocazione in Nazionale (LaPresse) – SpazioNapoli.it

Dopo alcuni prestiti in giro per l’Italia, pare che Tutino abbia trovato la propria dimensione a Cosenza, in Serie B. Questa stagione, inoltre, il classe ’96 ha siglato ben 20 reti in Serie B ed è diventato così l’attaccante italiano più prolifico. Tanti tifosi, data l’emergenza in attacco, hanno iniziato a lanciare la proposta di vedere Tutino in Nazionale e Spalletti lo ha elogiato. Il ct, però, ha anche spiegato che da tempo sta lavorando con altri giocatori e per questo, al momento, non ci sarebbe spazio per l’ex Napoli.

Intervistato da Cronache di Spogliatoio, Tutino ha parlato proprio delle parole del ct azzurro:

“Se ne sta parlando del fatto che sono l’italiano con più gol nel 2024. Ho letto l’appello e anche le dichiarazioni del mister, sinceramente non avrei mai pensato che gli sarebbe arrivata una cosa del genere, mi fa piacere che abbia potuto rispondere. Lo conosco e ho avuto l’onore di potermi allenare con lui, anche se per poco. Non ci ho sperato, sicuramente mi è venuto da ridere. Sarebbe un sogno non ti Tutino, ma di chiunque in Nazionale. Più provocazione”. 

Insomma, difficilmente Tutino riuscirà a strappare la convocazione per i prossimi europei con l’Italia, ma gli elogi di Spalletti, l’uomo che ha guidato il suo Napoli allo scudetto, gli hanno fatto grande piacere e soprattutto non dimenticherà mai la fantastica stagione vissuta a Cosenza.

Home » Notizie Napoli Calcio » Interviste » L’ex promessa del Napoli è l’italiano con più gol nel 2024, Spalletti: “Pronto per la Nazionale”

Impostazioni privacy