Hamsik spiega: “C’è un motivo se la stagione del Napoli è andata male”

La stagione deludente del Napoli sta facendo discutere, Hamsik svela perché il club partenopeo non sta vivendo un periodo brillante.

Il Napoli non sta vivendo un periodo un bel periodo, la stagione del club partenopeo sta andando sempre di più a peggiorare. La Champions League ormai è un obiettivo da escludere, bisogna puntare alla qualificazione per la prossima Europa League o Conference League. Ma al momento, anche queste due competizioni sembrano essere lontane. Gli azzurri devono ritrovare la carica giusta per risollevarsi e puntare a giocare le Coppe per il prossimo anno. Ma continuando con il trend delle ultime partite, non riusciranno ad andare lontano.

Hamsik svela il motivo della stagione non soddisfacente del Napoli

Marek Hamsik, ex capitano del Napoli, è rilasciato un’intervista ai microfoni di Sportitalia dove ha trattato diversi argomenti. Tra questi spiccano i ricordi della sua carriera calcistica con la maglia azzurra e ovviamente, non poteva mancare il suo parere in merito alla stagione attuale del Napoli e cosa dovrebbe fare il club partenopeo per non ricadere negli stessi errori commessi quest’anno.

Perché la stagione del Napoli è stata negativa, la spiegazione di Hamsik
Marek Hamsik, ex capitano del Napoli – ANSA – SpazioNapoli.it

Di seguito, quanto evidenziato:

Perché ha faticato così tanto il Napoli quest’anno e cosa deve fare per il futuro?
Abbiamo visto tutti che il Napoli ha faticato quest’anno. Il cambio dei tre allenatori nel corso della stagione significa che le cose non sono andate come dovrebbero e la società lo ha capito. Sono convinto, per questo, che farà tutto il possibile per fare bene il prossimo anno, anche facendo qualche acquisto sul mercato. Soprattutto perché andrà via uno dei pilastri, come Zielinski. Vediamo cosa succederà nelle uscite ed entrate del calciomercato.

Secondo tale indiscrezione, Marek Hamsik avrebbe rivelato che il Napoli, chiaramente non ha vissuto una stagione semplice. Complice di questo campionato non soddisfacente, è anche il cambio di allenatori. Nel corso della stagione si sono verificati ben 3 cambi di allenatore, una vicenda che sottolinea pienamente il momento difficile, che la società partenopea continua a vivere. Diversi gli errori commessi quest’anno, il Napoli non può permettersi di rifarli durante la prossima stagione. Bisognerà riflettere bene sui prossimi movimenti da effettuare in chiave di mercato, ma soprattutto valutare chi deve lasciare la squadra.

Ci racconti un aneddoto per te indimenticabile a Napoli?
Ci sono stati tanti aneddoti in quegli anni, ma sicuramente uno di quelli più belli è vincere un trofeo con quella maglia. Ci siamo riusciti dopo più di vent’anni, con la coppa Italia, contro la Juventus. Ed è stato bello festeggiare con i tifosi. Non so immaginare come sia stata la festa per lo scudetto, ma sicuramente parliamo di qualcosa di fantastico e di questo sono orgoglioso. Questa città se l’è meritato dopo tanti anni di sacrifici, passando per la Serie C, ricominciando praticamente da zero. Dopo un periodo non facile, vincere lo scudetto è stato una grandissima impresa per società, tifosi e giocatori.

Secondo l’ex capitano del club partenopeo, il Napoli ha meritato la vittoria dello scudetto dell’anno scorso. Un sogno, che si è fatto attendere per tanto tempo, ma che alla fine è arrivato ed è diventato realtà.

Home » Notizie Napoli Calcio » Interviste » Hamsik spiega: “C’è un motivo se la stagione del Napoli è andata male”

Impostazioni privacy