Calzona, De Laurentiis gli offre un altro ruolo nel Napoli: la reazione del tecnico

Al termine della stagione Francesco Calzona non sarà più l’allenatore del Napoli, ma per il tecnico è pronto un altro ruolo: la reazione.

Francesco Calzona e il Napoli si sono incontrati per la terza volta quasi due mesi fa. Dopo la prima esperienza nello staff di Maurizio Sarri e la seconda nello staff di Spalletti al primo anno, finalmente Calzona ha avuto la chance di allenare in prima persona il Napoli.

Il percorso del tecnico calabrese sulla panchina azzurra non è stato facile. Subito si è trovato ad affrontare il Barcellona ed è andato vicino al passaggio del turno. Poi in campionato ha dato la sensazione di poter far rinascere gli azzurri. La vittoria per 6-1 sul Sassuolo e la vittoria contro la Juventus hanno galvanizzato l’ambiente. Purtroppo, però, non è bastato. La sconfitta contro l’Atalanta ha estromesso il Napoli da ogni lotta per la Champions League.

Obiettivo, dunque, fallito per Calzona che è pronto a tornare a tempo pieno ad allenare la sua Slovacchia e ha lasciare definitivamente Napoli; o forse no. De Laurentiis ha un’idea per il futuro.

Nuovo ruolo per Calzona: la risposta del tecnico

Aurelio De Laurentiis è al lavoro per costruire il Napoli del futuro. Nella giornata di ieri è emerso il nome del nuovo ds. Si tratta di Giovanni Manna, Head of First Team alla Juventus. Insieme al nuovo ds verrà scelto il nuovo allenatore.

Calzona è pronto a lasciare il Napoli, ma De Laurentiis ha pronto un nuovo ruolo per il tecnico calabrese.

Futuro Calzona
De Laurentiis vuole Calzona nello staff azzurro (LaPresse) – SpazioNapoli.it

Secondo quanto riportato da “Il Mattino“, Aurelio De Laurentiis starebbe pensando di offrire a Calzona un ruolo nello staff del prossimo allenatore del Napoli. Calzona non è ancora convinto di accettare principalmente per due motivi.

Il primo è di natura contrattuale. Calzona, infatti, è legato da un lungo contratto con la Federazione Slovacca ed è pronto a guidare Lobotka e compagni agli Europei in Germania della prossima estate.

Il secondo, invece, è puramente un desiderio personale. Calzona, infatti, in questi mesi all’ombra del Vesuvio, ha capito di voler allenare un club in prima persona.

Per questi motivi, dunque, sembra impossibile che il Napoli e il tecnico calabrese possano continuare insieme la loro avventura. Probabile, invece, che Calzona torni ad allenare a tempo pieno la Slovacchia fino all’esaurimento del contratto per poi iniziare la sua avventura come allenatore di club con un progetto incentrato proprio sulla sua idea di gioco.

Home » Notizie Napoli Calcio » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Calzona, De Laurentiis gli offre un altro ruolo nel Napoli: la reazione del tecnico

Impostazioni privacy