Inaccettabile Napoli, Cannavaro sicuro: cosa avrebbe fatto Spalletti dopo l’Atalanta

Fabio Cannavaro attacca il Napoli dopo l’ennesimo passo falso contro l’Atalanta. L’ex calciatore ha usato toni molto duri con diversi membri del gruppo squadra. 

Il Napoli è reduce dall’ennesima sconfitta in campionato. Il passo falso è arrivato contro l‘Atalanta, con il match che si è chiuso sul punteggio di 0-3. Al triplice fischio, sono tanti i tifosi che si sono scagliati contro la squadra, in quanto si è trattato dell’ennesima prestazione sottotono.

Le difficoltà incontrate nella stagione in corso sono numerose, ma ovviamente i calciatori hanno gran parte della responsabilità. Infatti, il doppio esonero targato prima Garcia e poi Mazzarri non ha dato gli effetti sperati. La squadra ha continuato a perdere punti, occupando attualmente l’ottava posizione in classifica ed eliminando il sogno di partecipare alla prossima Champions League.

Cannavaro: “Non ci sono alibi per il Napoli. I calciatori sono rilassati”

Stamane, Fabio Cannavaro, ha rilasciato un’intervista a “Il Mattino” analizzando le difficoltà incontrate dal Napoli nella stagione in corso. Di seguito le dichiarazioni dell’ex calciatore.

“Alibi per il Napoli? Fatico a trovarne. Il prezzo della presunzione di chi doveva scegliere le persone giuste al posto di chi è andato via e non lo ha fatto. Spalletti ha chiesto l’anno sabbatico, ma perché lo ha chiesto? Questo ha consentito a molti giocatori di rilassarsi, assopirsi, sedersi sugli allori. Io stando con la Nazionale negli Stati Uniti ho capito ancor di più dei meriti di Luciano Spalletti. Vedere come ha richiamato vari giocatori a un maggior impegno, i termini e i toni usati per motivare gli azzurri, mi hanno fatto comprendere ancor di più l’impresa che ha realizzato al Napoli”

“Mi immagino cosa sarebbe successo alla ripresa degli allenamenti a Traoré, Anguissa, Raspadori per l’errore fatto in occasione del primo gol dell’Atalanta: loro sono immobili, imbambolati, spettatori mentre ben quattro bergamaschi occupano l’area piccola. Li avrebbe fatti a pezzi. E devo dire: ha ragione lui, vedo molto di Lippi nel suo modo di fare”.

Cannavaro attacca il Napoli dopo l'Atalanta
Cannavaro implacabile dopo l’ennesimo passo falso del Napoli (LaPresse) – spazionapoli.it

Le parole dell’ex calciatore potrebbero scuotere la squadra in vista degli ultimi impegni stagionali. Nonostante, la corsa Champions sia già terminata per gli azzurri, le partite godranno di un’importanza elevata per un possibile piazzamento in zona Europa o Conference League.

Home » Notizie Napoli Calcio » Interviste » Inaccettabile Napoli, Cannavaro sicuro: cosa avrebbe fatto Spalletti dopo l’Atalanta

Impostazioni privacy