De Laurentiis chiama un team di avvocati: vuole fermare la Juventus!

Aurelio De Laurentiis ha mostrato tutta la sua decisione nell’intraprendere la via del ricorso contro la Juventus: la situazione.

Il patròn del Napoli ha deciso di agire contro la FIFA per recriminare a gran voce correttezza da parte della federazione internazionale, in coerenza con quanto stabilito negli anni a dietro. In vista del Mondiale per Club, la cui formula è stata completamente rimodulata, Aurelio De Laurentiis, secondo quanto riportato da Radio Kiss Kiss Napoli, si starebbe mettendo a lavoro per presentare un ricorso alla FIFA riguardo all’esclusione della Juventus dalla “nuova” competizione.

Le squadre partecipanti saranno 32, divise in otto gironi da quattro di cui le prime due classificate andranno agli ottavi e da lì in avanti eliminazione diretta fino alla finale. Le compagini italiane ammesse sono soltanto due: Inter ed una tra Napoli e Juventus. La squadra partenopea, in caso di passaggio del turno contro il Barcellona, sarà obbligata a vincere almeno una delle due partite, valevoli per il quarto di finale di Champions League, per poter partecipare di diritto al Mondiale per Club.

De Laurentiis, sulla situazione, ha apertamente dichiarato il proprio parere e, nello specifico, il proprio dissenso riguardo al ballottaggio con la Juventus, ingiustamente coinvolta nell’orbita della partecipazione alla competizione internazionale.

De Laurentiis tuona: “La Juventus non dovrebbe essere ammessa”

Il presidente del Napoli ha voluto tener presente, pubblicamente, il suo parere sulla questione in una breve intervista rilasciata nella giornata di ieri, a margine dell’evento ‘Business of Football Summit’, promosso dal Financial Times. Le sue parole sono chiarissime: “Se dovessimo battere il Barcellona e poi fare una vittoria o un pareggio, di diritto dovremmo andare noi al Mondiale per club e non la Juventus. Ma penso che il Napoli dovrebbe andarci comunque, perché se la Juve è fuori dalle coppe europee non dovrebbe essere ammessa al Mondiale per club“.

De Laurentiis tuona contro la Juventus: "Ingiusto ammettere i bianconeri al Mondiale per Club"
De Laurentiis tuona contro la Juventus: “Ingiusto ammettere i bianconeri al Mondiale per Club” (LAPRESSE) – SpazioNapoli.it

De Laurentiis si riferisce al fatto che la Juventus, essendo stata esclusa dalla Coppe Europee per motivi piuttosto noti, non dovrebbe essere ammessa nella corrente edizione del Mondiale per Club poichè impossibilitata nel partecipare ad un’usuale competizione europea stagionale. Dichiarazioni a parte il numero 1 azzurro sarebbe pronto ad agire tramite vie legali per poter raggiungere, alla luce di quanto successo dentro e fuori dal campo, la qualificazione a prescindere dai risultati che i ragazzi di Calzona otterranno nel rettangolo da gioco in Champions League.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » De Laurentiis chiama un team di avvocati: vuole fermare la Juventus!

Impostazioni privacy