Hamsik, l’entourage rivela a sorpresa: due brutte notizie per il Napoli

Con l’arrivo di Francesco Calzona anche Marek Hamsik in futuro potrebbe tornare al Napoli, l’entourage frena e svela due notizie.

Gli ultimi giorni sono stati decisamente convulsi in casa Napoli, con l’ennesimo esonero in panchina: Walter Mazzarri è infatti andato via e al suo posto è arrivato Francesco Calzona, che la realtà partenopea l’aveva vissuta solo da vice-allenatore (di Sarri, ndr) o come collaboratore tecnico (con Spalletti, ndr). L’arrivo del nuovo tecnico aveva fatto prendere corpo a un altro grande ritorno in azzurro: quello di Marek Hamsik.

Marekiaro“, come era solitamente chiamato dai tifosi ai tempi del Napoli, è uno dei collaboratori di Calzona come CT della Nazionale slovacca, ma l’ex centrocampista – pur essendo molto legato ai colori azzurri – ha preferito declinare la proposta avanzata da De Laurentiis per un suo ritorno. Marek ha una scuola calcio in patria e per ora vuole continuare a lavorare con i suoi ragazzi.

Intervista a Martin Petras, membro dell’entourage di Marek Hamsik

Della questione ne ha parlato Martin Petras, membro dell’entourage di Hamsik, ai microfoni di TV Play. Si parte da una prima analisi su Calzona e su quanto visto in NapoliBarcellona. Ecco quanto evidenziato:

Ho parlato con Lobokta e Calzona. Il Napoli ha aggiustato le cose nell’intervallo e la squadra è cresciuta mentalmente. Calzona lo conosco perché è CT della Slovacchia, è maniacale, vuole avere avere ordine in campo e tatticamente vuole stare stretto e corto. Ed è questo che vorrà ai ragazzi, me l’ha detto anche Lobotka.

Lobotka poi lo conosce dalla Nazionale, molti della rosa lo conoscono da vice-allenatore, però come primo allenatore lo conosce solo Stan (Lobotka, ndr). E quindi mi ha detto “sai, sono tante nuove informazioni per tutti, cerca di trasmettere tutte le cose, ma ci vuole tempo“.

Hamsik torna al Napoli? L'entourage fa chiarezza
Intervista entourage Hamsik – ANSA – SpazioNapoli.it

Dopodiché si torna a parlare del possibile ritorno di Marek Hamsik al Napoli:

Un giorno si farà (ride ndr). De Laurentiis spinge, ma va dato tempo a Marek. Sa lui cosa fare. Poi sicuramente un giorno tornerà. Lui in Slovacchia allena l’Under 15 dell’Academy dove gioca anche suo figlio. E da quando ha smesso si dedica a questo progetto. Poi ha anche altri due figli piccoli, dopo aver smesso da sei mesi, andare via di casa non è facile. Ci vuole tempo, ma un giorno ritornerà. Magari con suo figlio che giocherà per il Napoli.

Infine un simpatico aneddoto raccontato da Petras sui giorni precedenti all’arrivo di mister Francesco Calzona al Napoli:

Non ha dormito. Da domenica sono stati giorni di fuoco, ha dormito pochissimo, però l’ho visto soddisfatto. Francesco Calzona è una grande persona e questo viene prima dell’allenatore. Poi come allenatore è bravissimo, il lavoro ripaga sempre. Sono contento che sia soddisfatto, perché se lo merita.

Per il ritorno di Hamsik, dunque, bisognerà attendere ancora. Ma intanto Petras è sicuro: con Calzona il Napoli ha fatto la scelta giusta su chi affidare la panchina.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Hamsik, l’entourage rivela a sorpresa: due brutte notizie per il Napoli

Impostazioni privacy