Esonero Mazzarri? Meluso spiazza tutti: l’idea del Napoli!

Ai microfoni di Dazn ha parlato Mauro Meluso, dirigente sportivo del Napoli che ha fatto un annuncio importante per quanto riguarda il futuro di Walter Mazzarri. 

Manca sempre di meno al calcio d’inizio di Napoli-Genoa. Match valido per la 25esima giornata del campionato di Serie A. La partita sarà arbitrata dal fischietto di Macerata Juan Luca Sacchi che con il Napoli ha due precedenti. Uno proprio contro i rossoblu, dove nel settembre del 2020 gli azzurri rifilarono al Genoa un netto 6-0, ed uno contro il Torino nell’ottobre del 2021 dove il Napoli ha trionfato per 1-0.

Sarà una partita di particolare rilevanza per il Napoli che, ad ogni modo, deve cercare di risalire la classifica conquistando i tre punti. Lo Stadio Maradona è pronto a sostenere il club partenopeo con un sold out da oltre 50.000 tifosi sugli spalti. Ottima partecipazione anche dal settore ospiti con circa 1000 sostenitori rossoblu arrivati dal capoluogo ligure.

Attualmente gli azzurri sono lontani sette punti dalla quarta posizione che garantirebbe non solo l’accesso diretto alla prossima nuova Champions League, ma anche fondamentali introiti nelle casse di Aurelio De Laurentiis.

Parla Meluso – annuncio su Mazzarri

Poco prima del match tra Napoli e Genoa, come di consueto, ai microfoni di Dazn è intervenuto Mauro Meluso, direttore sportivo della squadra partenopea. Il dirigente, da quest’estate nell’organico azzurro, ha parlato degli obiettivi reali della squadra e si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni Walter Mazzarri. Queste le sue parole a Dazn: 

Meluso parla di Mazzarri
Annuncio di Meluso su Walter Mazzarri – LAPRESSE – SpazioNapoli.it

Sull’allenatore Walter Mazzarri

Siamo in un mondo in cui lavoro altrui è sempre in discussione. Mazzarri gode della nostra fiducia, tutti lavoriamo per il bene del Napoli. L’allenatore ha la fiducia di tutti e può vivere tranquillamente tutte le sue gare. Fare strategie è chiaramente importante ma strada facendo vedremo cosa succederà.

Su Osimhen, anche oggi assente

Osimhen? Lui è un tipo di giocatore a cui non piace perdere nemmeno le partitelle quando gioca in allenamento. È molto motivato e competitivo e sulle sue motivazioni non ci sono dubbi. Il suo apporto sarà molto importante.

Su Zielinski

Noi in quanto società non ci rimaniamo male. Tutto quello che è successo fa parte del suo percorso e delle sue scelte e lui ha scelto di giocare per un’altra squadra. Piotr ha onorato il suo contratto con il club per tante stagioni. Qui a Napoli è successo con altri calciatori dal valore importante almeno quanto quello di Zielinski. Accadde con Mertens, Koulibaly o Insigne. Sulla sua professionalità non abbiamo alcun dubbio.

 

Home » Notizie Napoli Calcio » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Esonero Mazzarri? Meluso spiazza tutti: l’idea del Napoli!

Impostazioni privacy