Napoli, batosta clamorosa: solo due volte così in basso, stagione horror

Il 2023 del Napoli di mister Walter Mazzarri si chiudere amaramente. Il dato rispecchia l’attuale momento degli azzurri.

Dopo le festività natalizie, il Napoli di mister Walter Mazzarri quest’oggi ha ripreso il discorso campionato andando incontro ad nuovo tonfo. Gli azzurri non sono andati oltre il punteggio di 0-0 nel match casalingo contro il Monza di Raffaele Palladino, rifilando alla tifoseria un’ulteriore dose di amarezza in questa prima parte di stagione. Con questa di oggi, sono tre le gare consecutive in cui la squadra allenata da Walter Mazzarri ha mancato l’appuntamento con il gol.

Dopo lo 0-4 in Coppa Italia con il Frosinone e lo 0-2 con la Roma, il Napoli ha mostrato difficoltà nel trovare la via del gol anche contro il Monza, rimediando uno scialbo 0-0. Tre gare di fila senza segnare, dato che non si è mai verificato nella storia del club azzurro fino ad oggi. Con la brusca frenata interna, che ha palesato ancora una volta le diverse problematiche a fare risultato tra le mura amiche, il Napoli di mister Walter Mazzarri adesso rischia di scivolare ancor più nei bassi fondi della classifica, perdendo ulteriore terreno dalla zona Europa e principalmente dalla Champions League. La prima parte di stagione dei campioni d’Italia è stata disastrosa, e a parlare sono i numeri.

Il dato parla chiaro: Napoli da horror

È un Napoli da horror quello che si è visto in questa prima parte di stagione, e i numeri parlano in modo nitido sull’attuale stato degli azzurri. La formazione partenopea allenata da Walter Mazzarri, ancora una volta, non si è mostrata all’altezza del titolo di campione d’Italia, ottenendo un pari amarissimo nell’impegno casalingo contro il Monza.

La squadra azzurra continua a far fatica e anche oggi è arrivata la conferma sul momento critico, sia sul piano della forma che sui risultati. Dopo il deludente 0-0 ottenuto in casa con il Monza, c’è un dato preoccupante che inizia a circolare nell’ambiente azzurro.

Napoli da incubo
Napoli da horror: il dato è preoccupante – (LaPresse) SpazioNapoli.it

Gli azzurri, in questa prima parte di stagione, hanno raccolto a malapena 28 punti, ma non è questo il dato che mette ansia ai tifosi partenopei. Secondo quanto raccolto da Opta, dal ritorno in Serie A (2007/2008), il Napoli solo in due circostanze su 16 stagioni disputate era riuscito a conquistare meno punti dopo 18 giornate di campionato. Le due volte in cui gli azzurri erano riusciti a fare meno di 28 punti, riguarda l’annata 2019/2020 (24 punti) e quella nel 2007/2008 (23 punti).

Insomma, i numeri parlano chiaro sul momento degli azzurri. Il Napoli di mister Walter Mazzarri continua a vivere un periodo a dir poco critico in questa stagione, e il brutto pari ottenuto oggi ha confermato ancora una volta lo stato di salute della squadra campione d’Italia. La formazione azzurra sembra essere finita nell’oblio, con la luce in fondo al tunnel che sembra tuttora lontanissima.

Home » Ultim'ora sul Calcio Napoli, le news » Napoli, batosta clamorosa: solo due volte così in basso, stagione horror

Impostazioni privacy