Napoli – Pafundi: spunta un accordo, firma a gennaio

Il nome di Simone Pafundi sta tornano in auge in questo periodo dell’anno: il suo futuro interessa al Napoli ma c’è un pericolo importante.

Gli azzurri lo hanno seguito già la scorsa estate ma poi hanno deciso di non affondare il colpo per via della giovanissima età del talento italiano. Il classe 2006 è considerato uno degli astri nascenti più importanti del prossimo futuro ed è già nel giro della Nazionale giovanile – anche quella maggiore ai tempi di Roberto Mancini – ma con l’Udinese non è quasi mai preso in considerazione. E il poco utilizzo può favorire l’inserimento dei top club italiani che pensano di acquistarlo.

Il futuro di Pafundi è tutto da scrivere, visto che ci sono molte squadre interessate al suo talento e già a gennaio si potrebbe muovere qualcosa di importante.

Calciomercato, Pafundi il colpo di gennaio: le ultime

Il Napoli è interessato a Simone Pafundi. Il suo talento piace molto alla dirigenza che avrebbe intenzione di portarlo in azzurro e far crescere un talento straordinario che può diventare uno dei calciatori più importanti del presente e del futuro.

Talento cristallino, trequartista puro e mancino naturale, Pafundi ha colpito tutti gli addetti ai lavori per le straordinarie doti tecniche che lo contraddistinguono dalla maggior parte dei calciatori attualmente millitanti in Serie A.

Simone Pafundi diviso tra Napoli e Fiorentina
Simone Pafundi (LaPresse) – Spazionapoli.it 02122023

Il Napoli non è l’unico club italiano a seguire Simone Pafundi. Secondo quanto riferisce QS – La Nazione, la Fiorentina ha messo nel mirino Pafundi e vorrebbe acquistarlo già a gennaio. Il classe 2006 non gioca quasi mai con l’Udinese, nonostante un talento smisurato e potrebbe prendere in considerazione una cessione a titolo definitivo se si dovesse presentare l’occasione giusta.

Il suo talento è pronto a sbocciare definitivamente ma per farlo ha bisogno di avere una chance di esprimersi ai massimi livelli. La Serie A è il campionato giusto per lui e servirà anche il coraggio di qualche allenatore di farlo giocare con maggior continuità, come succede in molti top club europei che permettono ai giovanissimi di scendere in campo accanto ai giovani.

Pafundi ha il contratto in scadenza nel 2026 e l’Udinese non vorrebbe cederlo ma la società e gli allentori sembrano avere idee differenti sul suo talento. Il Napoli può provarci ma ora pare che la Fiorentina sia pronta all’assalto definitivo per gennaio. I Viola sono pronti a offrire 10 milioni di euro per convincere i friulani a cedere il talento nato a Monfalcone e ormai deciso a uscire definitivamente dal guscio.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Napoli – Pafundi: spunta un accordo, firma a gennaio

Impostazioni privacy