“Ha detto no al Napoli per De Laurentiis”: Pedullà spiazza i tifosi sull’affare

Il noto giornalista interviene su una questione legata al Napoli e ad un affare mai andato in porto

Il Napoli ha da poco meno di un mese cambiato allenatore. Alla guida tecnica dei partenopei c’è adesso Walter Mazzarri, tornato a sedersi sulla panchina azzurra dopo dieci anni. Un ritorno tanto gradito per i tifosi che avevano chiesto l’esonero di Rudi Garcia. Troppo incompleto e altalenante il gioco mostrato dall’allenatore francese.

Aurelio De Laurentiis, già da dopo l’addio di Luciano Spalletti, è stato alla ricerca di un allenatore che potesse guidare i campioni d’Italia. La scelta (sbagliata) poi è ricaduta sul francese che ha dovuto abdicare già dopo pochi mesi dopo un avvio disastroso.

“Non se l’è sentita di firmare per il Napoli”

Gli azzurri, adesso sotto la guida esperta di Mazzarri, sono ripartiti alla grande con il nuovo allenatore. Conquistati subito i tre punti in uno stadio difficile come quello di Bergamo, adesso bisogna qualificarsi anche per gli ottavi di Champions. Uno degli allenatori però tanto voluti da ADL, prima di Mazzarri e Garcia, era Thiago Motta. Sull’attuale tecnico del Bologna, però c’è un retroscena spiegato da Alfredo Pedullà. 

Thiago Motta
Thiago Motta non se l’è sentita di firmare con il Napoli in estate – LAPRESSE – SpazioNapoli.it

Secondo il noto giornalista di Sportitalia, Thiago Motta avrebbe potuto firmare per il Napoli già da questa estate, ma ha rifiutato. Pedullà ha spiegato che Thiago Motta non se la sentiva di essere la guida tecnica di una squadra subito dopo lo scudetto conquistato e così ha preferito rimanere a Bologna. Inoltre, sempre come riportato dal giornalista, Aurelio De Laurentiis non era ritenuto, dallo stesso tecnico italo-brasiliano, l’allenatore dei suoi sogni.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » “Ha detto no al Napoli per De Laurentiis”: Pedullà spiazza i tifosi sull’affare

Impostazioni privacy