Garcia, quello che è successo lascia senza parole: il retroscena

Nuovo capitolo della saga Rudi Garcia-Napoli, che a quanto pare non è ancora terminata del tutto

C’è un nuovo retroscena che riguarda Rudi Garcia, il tecnico francese esonerato dal Napoli quasi un mese fa. I partenopei con Garcia come guida tecnica hanno reso al di sotto delle aspettative. La stagione non era partita nel migliore dei modi e se ora si trova a rincorrere l’Inter capolista, distante otto punti, gran parte delle responsabilità sono proprio dell’allenatore francese. Rudi Garcia era poco appoggiato, la fiducia in lui non è mai stata tanta e sia la dirigenza che il tifo non lo avevano tra le simpatie. Tanta è stata la frustrazione nel vedere il Napoli giocare in maniera così diversa rispetto al gioco visto con Luciano Spalletti.

Addirittura il presidente Aurelio De Laurentiis si era spostato per un mese a Castel Volturno per essere presente ogni mattina e stare quotidianamente con la squadra. ADL era interessato nel capire cosa non stesse funzionando davvero in quella squadra che nemmeno sei mesi prima aveva stravinto un campionato domando tutte le altre. Rudi Garcia però, in qualità di allenatore degli azzurri, non è mai piaciuto e tanta è stata, per alcuni tifosi, la soddisfazione nel vederlo esonerato.

Un retroscena inaspettato

Quella contro l’Empoli è stata l’ultima partita di Rudi Garcia sulla panchina del Napoli. La debacle contro i toscani rappresenta anche un inaspettato retroscena sul suo esonero raccontato nell’edizione odierna del quotidiano la Repubblica Napoli. Il giornale ha infatti spiegato ai suoi lettori che, con il francese in panchina, l’aria che tirava a Castel Volturno era tanto opprimente. Stando a quanto riportato dal quotidiano, i litigi tra la dirigenza con il presidente Aurelio De Laurentiis e Rudi Garcia erano praticamente ricorrenti e diventati pratica giornaliera.

Retroscena su Garcia e ADL
Repubblica svela il retroscena su Garcia – LaPresse – spazionapoli.it

Per colpa delle continue discussioni tra allenatore e dirigenza, la squadra non era felice ma anzi, era turbata da ciò che accadeva ogni giorno. Tanto era il disagio dei calciatori che quotidianamente erano costretti ad assistere ad ogni tipo di discussione tra De Laurentiis ed il francese. Questa è una delle motivazioni dello scarso rendimento poi nelle partite. L’ultimo litigio, sempre stando a quanto riportato da la Repubblica, risale praticamente a meno di un’ora prima che il club comunicasse l’esonero a Garcia. Licenziamento che è quindi di fatto avvenuto negli spogliatoi dopo la partita contro l’Empoli. Lo stesso capitano Di Lorenzo ha poi raccontato che, da quando è ritornato Walter Mazzarri, a Castel Volturno è tornata anche la calma. 

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Garcia, quello che è successo lascia senza parole: il retroscena

Impostazioni privacy