Bonucci incorona un giocatore del Napoli: l’elogio è da brividi

Una gara che potrebbe valere parte importante della stagione, Napoli – Union Berlino è alle porte, tra meno di 24 ore andrà in scena.

In caso di vittoria sull’Union Berlino, seppur non qualificato matematicamente, il Napoli compierebbe un vero e proprio doppio salto in avanti in ottica ottavi di finale.

Di fronte ai campioni d’Italia, in netta ripresa nell’ultimo mese, ci sarà un team in piensa crisi, in grado di accumulare lo sconcertante bottino di dodici sconfitte di fila, una dozzina di risultati impreventivabili ad inizio stagione, in cui i biancorossi erano chiamati alla riconferma dopo essersi rivelati la vera sorpresa della Bundesliga 2022 – 2023.

Bonucci, parole d’amore per l’azzurro

Tra le fila dell’Union Berlino, milita anche Leonardo Bonucci, trasferitosi quest’estate al club tedesco dopo il suo burrascoso addio con la Juve. Il difensore italiano ha parlato quest’oggi in conferenza stampa, alla viglia del match contro il Napoli.

L’ex juventino ha risposto ad una domanda sui pericoli offensivi azzurri, esaltando in particolare il suo ex compagno di Nazionale Raspadori. Di seguito quanto riportato:

Quella di Osimhen  è una mancanza pesante per il Napoli, è uno degli attaccanti più forti della Champions League ed è difficile difendere contro un attaccante così. Il Napoli ha una squadra di qualità, non si riduce a lui. C’è Raspadori che è come un fratello per me dopo l’Europeo e ora che si è sbloccato non si ferma più C’è anche Simeone, che con la sua garra può essere pericoloso, poi ci sono gli esterni che negli uno contro uno sono micidiali.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Bonucci incorona un giocatore del Napoli: l’elogio è da brividi

Impostazioni privacy