Piace al Napoli, l’annuncio del dirigente non lascia dubbi: svelato il suo futuro

Il Napoli di Garcia è oggettivamente in ripresa, nonostante ciò, a gennaio, la possibilità di qualche nuovo innesto non è esclusa.

Archiviata la Salernitana, il Napoli di Rudi Garcia può registrare ulteriori passi avanti grazie al quarto risultato utile consecutivo tra Serie A e Champions League nelle ultime due settimane.

Nel momento più complicato, complice l’intervento di Aurelio De Laurentiis, la squadra ha trovato un punto d’incontro con l’ex Al – Nassr, dando segnali incoraggianti, seppur con qualche passo falso all’interno delle stesse gare, che non ha permesso di scacciare totalmente i dubi che aleggiavano attorno ai campioni d’Italia.

In attesa di Osimhen, che con ogni probabilità rientrerà dopo la sosta, Rudi Garcia si gode Raspadori, mattatore assoluto degli ultimi match, in cui ha messo a referto 1 assist e 3 goal, tra l’altro tutti di pregevole fattura.

Napoli verso il mercato, un obiettivo sfuma?

Nonostante ciò, un occhio al mercato il direttore sportivo Meluso continua a darlo, nell’ottica di una copertura dei pochi nodi scoperti all’interno della rosa azzurra.

Soprattutto a centrocampo, visto l’utilizzo nullo di Diego Demme, con ogni probabilità ci potrebbe essere del movimento. L’ex Lipisa, totalmente fuori dai piani di Garcia, è stato accostato a vari club tedeschi questa estate salvo poi restare sotto l’ombra del Vesuvio.

A gennaio, viste le zero presenze accumulate in questi primi 3 mesi stagionali, le cose potrebbero cambiare, permettendo al Napoli di liberare la casella occupata da Demme e riempirla con un calciatore più funzionale all’idea tattica dell’allenatore francese.

Tra i nomi accostati al club partenopeo, c’è certamente Lazar Samardzic, centrocampista serbo di origine tedesca che la scorsa estate ha accarezzato la maglia dell’Inter per qualche giorno, salvo poi fare dietrofront a causa di alcune incomprensioni tra suo padre e l’agente Pimenta, ex braccio destro di Raiola.

Napoli, sfuma Samardzic, su di lui un top di Bundesliga
Lazar Samardzic, centrocampista dell’Udinese – LaPresse – spazionapoli.it

Sul centrocampista, autore di due goal nel complicato avvio fruliano, ci sono varie società, tra cui la Juventus dell’ex d.s Giuntoli che sembrerebbe aver già raggiunto un principio d’accordo con il ragazzo per uno stipendio da 1,5 milioni a stagione.

A quanto pare, però, qualsiasi società interessata, dovrà attendere quantomeno l’estate per accaparrarsi le prestazioni di Samardzic, almeno stando alle dichiarazioni rilasciate da Federico Balzaretti, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, ai microfoni di DAZN nel corso del pre partita contro il Milan.

“Vogliamo tenere Samardzic almeno sino all’estate. Il ragazzo è molto serio e ha dimostrato di essere concentrato sul progetto Udinese”.

Parole che non lasciano spazio a dubbi, l’Udinese ha necessità di potersi affidare ad uno dei propri migliori tesserati per uscire fuori da questo momento buio, motivo per cui, difficilmente lo farà partire troppo presto.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Piace al Napoli, l’annuncio del dirigente non lascia dubbi: svelato il suo futuro

Impostazioni privacy