Kvaratskhelia: “Un onore essere qui”, poi l’opinione sul vincitore

Kvaratskhelia ha parlato durante la cerimonia del Pallone d’Oro, svelando tutta la sua emozione di essere lì.

Kvaratskhelia è arrivato 17esimo al Pallone d’Oro. Il georgiano ha conquistato questa posizione grazie alla strepitosa scorsa stagione col Napoli, condita con la vittoria dello Scudetto. Sul piano personale, spicca la doppia cifra sia di gol che di assist, un rendimento che lo ha definitivamente consacrato fra le star mondiali del ruolo.

Kvaratskhelia ha parlato a margine della cerimonia del Pallone d’Oro ai media presenti. L’attaccante azzurro non ha nascosto la sua emozione per essere lì per la prima volta in assoluto nella sua carriera.

Queste le sue parole dopo essere stato intercettato dai microfoni ufficiali della cerimonia:

Kvaratskhelia parla alla cerimonia del Pallone d'Oro
Kvaratskhelia Pallone d’Oro- spazionapoli.it

Essere qui è speciale, non potevo neanche immaginarlo. Sono davvero felice Un ricordo di un giocatore? No, rispetto tutti i giocatori, è un piacere essere qui insieme a loro

Il calciatore ha anche parlato ai microfoni di Espn, i quali gli hanno chiesto un’opinione riguardo al possibile vincitore. L’attaccante del Napoli non ha avuto nessun dubbio:

Messi merita di vincere il Pallone d’Oro. Ha vinto il Mondiale…non ho parole per descrivere cosa ha fatto

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Kvaratskhelia: “Un onore essere qui”, poi l’opinione sul vincitore

Impostazioni privacy