Troppo caldo a Castel Volturno, decisione di Garcia in vista di Napoli-Sassuolo

Il Napoli di mister Rudi Garcia si prepara per l’esordio casalingo contro il Sassuolo.

Nel cuore della preparazione per il loro primo incontro interno di campionato, il Napoli di mister Rudi Garcia si appresta a svolgere un allenamento cruciale lontano dal centro sportivo di Castel Volturno.

Gli azzurri si preparano al meglio in vista del Sassuolo

Dato il troppo caldo, l’ultima sessione di lavoro della settimana prima del Sassuolo, andrà in scena nel suggestivo scenario dello stadio Diego Armando Maradona. Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, gli azzurri terranno la loro rifinitura pre partita sabato pomeriggio, nell’ambito di un allenamento rigorosamente a porte chiuse.

Allenamento al Maradona per il Napoli.
Rifinitura al Maradona per il Napoli (LaPresse) SpazioNapoli.it 25082023

L’atmosfera carica di emozione che circonda lo stadio promette di aggiungere ulteriori incentivi al team allenato da Rudi Garcia. Con il Sassuolo come avversario nel primo incontro casalingo della stagione, la squadra partenopea sta lavorando sodo per affinare le proprie strategie e mettere a punto gli ultimi dettagli. L’allenamento a porte chiuse suggerisce un approccio concentrato e mirato, lontano dagli occhi indiscreti. Questa sessione potrebbe rivelarsi cruciale per stabilire l’allineamento tattico e affinare le combinazioni di gioco.

La direzione di Rudi Garcia sembra mirare a una preparazione meticolosa, cercando di massimizzare le probabilità di successo nel confronto interno con il Sassuolo. Mentre i tifosi aspettano con ansia il debutto casalingo degli azzurri, la rifinitura a porte chiuse rappresenta un momento di concentrazione e determinazione per il Napoli di Garcia.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Troppo caldo a Castel Volturno, decisione di Garcia in vista di Napoli-Sassuolo

Impostazioni privacy