“Trattativa interrotta sul più bello”: la notizia delude i tifosi

Dopo l’arrivo del neo acquisto Natan, Aurelio De Laurentiis prosegue anche il capitolo relativo ai rinnovi.

Sono vari gli azzurri in scadenza tra 1 o 2 anni per cui la società, preventivamente, si sta cautelando in sede contrattuale.

Oltre ai soliti noti: Zielinski, Lozano, ma soprattutto Victor James Osimhen, c’è anche un atro titolare ed inamovibile azzurro in trattativa con la società.

Stallo a sorpresa?

Si tratta di Mario Rui, “Il professore”, così soprannominato dall’ex Luciano Spalletti per via della sua predisposizione all’uscita dal basso.

Il portoghese, dal 2017 all’ombra del Vesuvio, rappresenta ormai un senatore dello spogliatoio, l’unico superstite insieme a Zielinski (almeno per il momento), del gruppo dei gloriosi 91 punti.

Da Sarri sino a Spalletti, passando per Ancelotti, l’ex Empoli è stato sempre un punto fermo dello scacchiere partenopeo, incontrando forse un minimo di difficoltà con il solo Gattuso, che preferiva dirottare sull’out mancino Elseid Hysaj, ora alla Lazio.

MARIO RUI
Mario Rui in azione contro il Milan a San Siro (ANSA) – spazionapoli.it

Anche nell’ultima stagione, con le sue 27 presenze, condite da ben 8 assist tra Serie A e Champions League, Mario Rui si è confermato leader dei campioni d’Italia in carica, oltre che uno dei migliori interpreti del ruolo in Europa.

La trattativa per il prolungamento del classe ’91, in scadenza nel 2025, sembrava procedere per il verso migliore, almeno sino alla giornata di ieri.

L’agente del terzino mancino, Mario Giuffredi, lo stesso procuratore di vari azzurri tra cui capitan Di Lorenzo, da poco legatosi a vita al Napoli, è stato più volte pizzicato in ritiro.

Incontri inerenti ai suoi vari assistiti, tra cui proprio il portoghese, intenzionato a prolungare il proprio legame con la piazza campana.

Secondo quanto riferito da Sky Sport, però, nelle ultime ore ci sarebbe stato qualche intoppo che avrebbe portato ad una interruzione, quantomeno momentanea delle trattative: specifichiamo, parlare di rinnovo saltato sarebbe inesatto, ma la battuta d’arresto c’è stata e sarebbe impossibile non registrarla.

Una fase di stallo che ha fatto gola a vari club che avevano già cercato Mario Rui nelle scorse settimane incassando il no secco del giocatore, che ancora oggi da la propria priorità assoluta al Napoli.

Tra le pretendenti la Lazio di Maurizio Sarri, che conosce il giocatore sin dai tempi di Empoli e che avrebbe assoluto piacere di riaverlo a disposizione.

L’interesse dell’ex tecnico del Napoli, ad oggi, non rappresenta però l’unica insidia: il solito club arabo, in questo caso l’Al-Nassr di Cristiano Ronaldo ed ex club di Rudi Garcia, si sarebbe reso protagonista di svariati sondaggi.

Una situazione da monitorare e che nelle prossime settimane, si presume in tempi brevi, potrebbe avere sviluppi definitivi.

Home » calciomercato napoli » “Trattativa interrotta sul più bello”: la notizia delude i tifosi

Impostazioni privacy